Bundesamt für Landwirtschaft

Bentazon e Isoproturon: divieto di utilizzazione nella zona S2

(ots) - Dal 1° marzo 2005 i prodotti fitosanitari con i principi attivi Bentazon e Isoproturon non potranno più essere utilizzati nelle zone di protezione delle acque sotterranee S2. Il peri-colo che costituiscono per le acque sotterranee è stato rivalutato in base a nuovi dati relativi al comportamento nei confronti dell’ambiente e in considerazione di documenti decisionali dell’Unione europea (UE). Da tempo l’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG) ha avviato, in collaborazione con l’Ufficio federale dell’ambiente, delle foreste e del paesaggio (UFAFP), un programma di rivalutazione dei pericoli per le acque sotterranee presentati dai prodotti fitosanitari nelle zone di protezione S2. La valutazione prende in esame nuovi dati relativi a mobilità e degradabilità applicando me-todi e criteri di valutazione internazionali. In base a tali valutazioni l’UFAG ha deciso che i prodotti fitosanitari con i principi attivi Bentazon e Isoproturon non potranno più essere utilizzati nelle zone di protezione delle acque sotterranee S2. Il divieto di utilizzazione sarà valido a partire dal 1° marzo 2005. Il provvedimento interesse-rà circa 60 prodotti contenenti i due principi attivi succitati. Il periodo transitorio permetterà alle autorità competenti di apportare i necessari adeguamenti alle autorizzazioni e ai titolari interessati di modificare conseguentemente le informazioni con- cernenti i prodotti. Il programma di rivalutazione UFAG/UFAFP prevede l’esame di altri principi attivi. Per ulteriori informazioni: Martin K. Huber, Sezione Prodotti fitosanitari, tel. 031 322 26 25 Ufficio federale dell’agricoltura Servizio della stampa e dell’informazione

Ces informations peuvent également vous intéresser: