Bundesamt für Landwirtschaft

Rapporto di gestione Agroscope 2003: ricerca agraria in forma per il futuro

      (ots) - Dall’inizio del 2004 le cinque Stazioni federali di ricerche
agronomiche dell’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG) sono
riunite sotto il nome di Agroscope. Parallelamente è iniziato il
secondo mandato di prestazioni GEMAP (gestione con mandato di
prestazioni e budget globale). Il rapporto di gestione 2003
riconsidera il primo periodo ed indica l’effetto ottenuto dalla
ricerca agraria nei sei obiettivi strategici. Inoltre, il rapporto
descrive il modo in cui Agroscope si sta preparando ad affrontare le
impegnative sfide degli anni futuri.
Con il rapporto di gestione 2003 termina il mandato di prestazioni
2000-2003. Il Consiglio federale aveva prescritto all’unità
amministrativa della ricerca agronomica, l’attuale Agroscope, sei
obiettivi strategici: tre obiettivi della sostenibilità
(miglioramento della negoziabilità, rafforzamento dell’indirizzo
ecologico e sostegno di un mutamento strutturale socialmente
sostenibile) e tre obiettivi di processo (elaborazione di un sistema
di allerta precoce dei rischi e dei nuovi sviluppi, trasferimento di
conoscenze nonché promozione della competenza specifica e del
profilo della ricerca agraria).
Benché il rapporto attribuisca un notevole significato anche
all’illustrazione delle attività di ricerca, l’effetto nel contesto
generale, raggiunto grazie alle prestazioni delle Stazioni federali
di ricerche, riveste un ruolo di primo piano. Gli attuali progetti
scelti indicano come i risultati di ricerca siano importanti non
solo per la pratica agricola ma anche per politica e società.
Andrebbero citati le riduzioni dei costi per le procedure di
produzione e trasformazione, i provvedimenti fitosanitari rispettosi
dell’ambiente o gli sforzi profusi a favore di un ulteriore
miglioramento della qualità dei prodotti agricoli.
Il rapporto rivolge lo sguardo al futuro a medio e lungo termine.
Agroscope non dovrà solo conformarsi alle riduzioni dei fondi e alla
riorganizzazione, ma sarà più importante il modo in cui affronterà
le mutate sfide e come si orienterà di fronte ai nuovi sviluppi
quali il crescente significato della sicurezza e della qualità delle
derrate alimentari.
Per ulteriori informazioni:
Urs Gantner, Stato maggiore della ricerca, tel. 031 322 25 74
Ufficio federale dell’agricoltura
Servizio della Stampa e dell’informazione



Plus de communiques: Bundesamt für Landwirtschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: