Bundesamt für Landwirtschaft

Venduto all’asta il contingente doganale per i bovini da allevamento

      (ots) - L’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG) ha venduto all’asta il 30
per cento del contingente doganale per i bovini da allevamento per
il 2004. Il prezzo d’aggiudicazione medio è stato di 751 franchi
circa.
L’ordinanza concernente l’allevamento di animali prevede che il 70
per cento del contingente doganale, che comporta complessivamente
1’200 capi, venga messo all’asta prima dell’inizio del periodo di
contingentamento (anno civile) e l’altro 30 per cento nel primo
semestre del periodo di contingentamento.
Il contingente doganale oggetto del bando, pubblicato nel mese del
aprile 2004, comprendeva 360 capi. Tutte le persone fisiche e
giuridiche nonché le comunità di persone hanno potuto presentare al
massimo cinque offerte con prezzi e quantitativi differenti.
Entro il termine previsto, 70 persone hanno inoltrato offerte per
3’175 animali. L’attribuzione delle quote di contingente doganale ha
avuto luogo partendo dal prezzo più alto offerto, in ordine
decrescente dei prezzi offerti. Il prezzo d’aggiudicazione
corrisponde al prezzo offerto. Le offerte più basse che hanno ancora
potuto essere prese in considerazione ammontavano a 700 franchi per
capo. In totale, l’UFAG ha attribuito quote di contingenti doganali
parziali a 11 persone, mentre le restanti 59 non ne hanno ottenute.
Il ricavo della vendita all’asta a favore della Cassa federale
ammonta a 270’000 franchi circa.
Per ulteriori informazioni:
Rudolf Michlig, Sezione Allevamento, tel. 031 322 25 55 / 079 410 37
06
Ufficio federale dell’agricoltura
Servizio della stampa e dell’informazione



Plus de communiques: Bundesamt für Landwirtschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: