Bundesamt für Landwirtschaft

Soppresse le riduzioni di dazio per le balle di insilati di erba e di granturco

      (ots) - Dal 1° maggio 2004 le balle di insilati di erba e di granturco non
potranno più essere importate esenti da dazio. Si dovranno pagare 13
franchi per 100 chilogrammi di erba fresca o insilati di erba e 15
franchi per 100 chilogrammi di insilati di granturco, ossia tanto
quanto per la merce essiccata.
L’importazione esente da dazio di balle di insilati di erba e di
granturco ha contribuito ad attenuare l’impatto della siccità della
scorsa estate sulla situazione del foraggio grezzo. Dal raccolto
2004 la merce indigena dovrebbe raggiungere nuovamente volumi
sufficienti. Inoltre il trasporto su lunghe distanze di prodotti ad
alto contenuto d’acqua non è indicato nemmeno per motivi ecologici.
È previsto anche l’aumento, in contemporanea, del dazio sul fieno
con un allineamento rispetto ai prezzi delle merci d’importazione
appena raccolte.
Per ulteriori informazioni:
Werner Spycher, Sezione Campicoltura e foraggicoltura,
tel. 031 322 27 16
Ufficio federale dell’agricoltura
Servizio della stampa e dell’informazione



Plus de communiques: Bundesamt für Landwirtschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: