Bundesamt für Landwirtschaft

Da metà agosto dazio ridotto su balle d'insilato d'erba e insilato di mais

      (ots) - A partire dal 15 agosto 2003 sarà consentito importare a un
dazio ridotto balle d'insilato d'erba e insilato di granoturco.
L'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) ha infatti creato i
rispettivi presupposti legali.

    Per ridurre le difficoltà d'approvvigionamento in foraggio grezzo dovute alla siccità, l'UFAG ha già proceduto a una riduzione di 5 franchi il quintale del dazio sul fieno, entrata in vigore il 1° agosto 2003. Vista la scarsa offerta di fieno in Europa, sono stati creati i presupposti legali af-finché dal 15 agosto 2003 anche le balle d'insilato d'erba e l'insilato di granoturco con un tenore massimo di sostanza secca del 60 per cento possano venir importati all'aliquota di dazio ridotta di 2 franchi il quintale.

    Per importare tali merci è necessario un permesso generale d'importazione, rilasciato dall'Uffi-cio fiduciario dei detentori di scorte obbligatorie di cereali (USSOC, nuova designazione dal 1° settembre 2003 "réservesuisse"), Casella postale 8523, 3001 Berna (tel. 031 328 72 72).

Per ulteriori informazioni: Jürg Jordi, Sezione Informazione, tel. 031 322 81 28

Ufficio federale dell'agricoltura Servizio della stampa e dell'informazione



Plus de communiques: Bundesamt für Landwirtschaft

Ces informations peuvent également vous intéresser: