Bundesamt für Berufsbildung und Technologie

Disponibilità dei posti di tirocinio – settembre 2005

      (ots) - La situazione sul mercato dei posti di tirocinio rimane
tesa come lo scorso anno. Anche se il numero di posti offerti è
aumentato in vari Cantoni, la domanda risulta comunque più elevata.
L’andamento è differenziato da regione a regione, con una situazione
maggiormente critica nei grandi agglomerati di Zurigo, Basilea e
Berna. Dal sondaggio compiuto nei Cantoni a metà settembre emergono
inoltre sensibili differenze tra i vari campi professionali.

    I dati cantonali raccolti in settembre indicano una sufficiente disponibilità di posti di tirocinio a livello nazionale. La situazione è però tesa poiché la ripartizione settoriale e la distribuzione regionale dei posti non sempre corrispondono alla domanda. Mentre si avverte una certa penuria nei settori della vendita, dell'high tech, delle arti visive e della sanità, risulta difficile occupare i posti disponibili, per esempio, nel settore delle costruzioni e dell'artigianato. La disponibilità delle imprese a seguire persone in formazione è ancora migliorata nel corso dell’estate, soprattutto nella Svizzera romanda e in Ticino, regioni in cui l'assegnazione dei posti è proseguita fino in settembre.

    Nei vari Cantoni sono in corso azioni di promozione intese ad aumentare il numero di posti di tirocinio per il prossimo anno; particolare priorità è data alle misure d’integrazione. Tutti i partner collaborano strettamente al successo di queste misure. Dal canto suo, la Confederazione sostiene numerosi progetti cantonali.

Modulo standard di contratto di tirocinio     La ripresa delle attività nell’anno scolastico 2005 è inoltre caratterizzata dall’introduzione a livello nazionale di un modulo standard per il contratto di tirocinio che condensa in due pagine tutti i dati pertinenti del contratto. Il modulo permette in particolare di concludere un contratto di tirocinio senza ricorrere ad altri documenti, semplificando quindi la procedura di assunzione. I dati specifici a un Cantone o a un settore possono essere riportati in un documento supplementare.

    Il modulo, elaborato durante l’estate dall’UFFT in collaborazione con la Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale (CSFP), l’Ufficio federale di statistica (UST) e le organizzazioni del mondo del lavoro, è disponibile sul sito Internet della CSFP: www.csfp.ch.

Per ulteriori informazioni: Hugo Barmettler, campo di prestazioni Formazione professionale, tel. 031 323 20 29, hugo.barmettler@bbt.admin.ch Jacques Filippini, settore Comunicazione, tel. 031 323 04 59, jacques.filippini@bbt.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Berufsbildung und Technologie

Ces informations peuvent également vous intéresser: