Bundesamt für Berufsbildung und Technologie

BBT: Disponibilità dei posti di tirocinio marzo 2005

Berna (ots) - La situazione sul mercato dei posti di tirocinio risulta praticamente analoga a quella dello scorso anno. Secondo i rilevamenti cantonali effettuati in marzo, essa si presenta tesa, con un andamento differenziato da regione a regione e nei vari campi professionali. I dati attuali si limitano a fornire un'immagine molto approssimativa della situazione. Da un alto, una percentuale sempre più cospicua dei posti di tirocinio disponibili non viene comunicata ai Cantoni. Dall'altro, l'assegnazione dei posti di tirocinio è stata avviata con anticipo rispetto agli anni precedenti nella Svizzera tedesca, mentre il reclutamento dei futuri apprendisti comincia più tardi nella Svizzera romanda e in Ticino. Tuttavia, stando ai primi dati raccolti presso i Cantoni, il numero dei posti di tirocinio risulta sufficiente a livello nazionale, ma la loro ripartizione nei vari settori non corrisponde sempre alla domanda. Mentre si avverte una scarsa disponibilità nei settori della vendita, dell'high tech e delle arti visive, risulta difficile occupare i posti offerti soprattutto nel settore edilizio e in quello alimentare. I Cantoni rafforzano in maniera mirata le misure intraprese lo scorso anno per affrontare meglio i problemi locali e regionali. Gli sforzi si concentrano soprattutto sui promotori di posti di tirocinio, sulla creazione di reti di aziende di formazione e sull'assistenza individuale ai giovani senza posto di tirocinio (mentoring). Evoluzione demografica e numero di posti di formazione Secondo i dati dell'Ufficio federale della statistica, nel 2004 i posti di formazione sono aumentati di circa 3 000 unità, ossia del 4% rispetto all'anno precedente. Questo aumento è dovuto in particolare agli sforzi congiunti dei Cantoni, della Confederazione e del mondo economico; esso ha compensato l'evoluzione demografica del numero dei giovani di sedici anni, che si è incrementato di circa 3 000 persone (+3,5%). Da aprile 2003, d'intesa con l'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT), la Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale (CSFP) effettua un'analisi mensile della tendenza sul mercato dei posti di tirocinio nei Cantoni. Questi risultati forniscono un'immagine approssimativa del mercato. Da un lato, è difficile infatti tenere conto di tutte le imprese che offrono posti di tirocinio in un momento determinato; dall'altro, per quanto concerne la domanda, non si dispone di mezzi per conoscere il numero esatto di persone in cerca di un posto di formazione. La tendenza che emerge dall'analisi costituisce tuttavia la base per l'introduzione di misure mirate. Essa verrà inoltre circostanziata dal "barometro dei posti di tirocinio", che sarà pubblicato in giugno dall'UFFT. Per ulteriori informazioni: Hugo Barmettler, Centro di prestazioni Formazione professionale, tel. 031 323 20 29, hugo.barmettler@bbt.admin.ch Jacques Filippini, settore Comunicazione, tel. 031 323 04 59, jacques.filippini@bbt.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: