Bundesamt für Berufsbildung und Technologie

BBT: Concorso “Creatools“ per l’e-learning nelle Scuole universi-tarie professionali

      Berna (ots) - Berna, 8 aprile 2003, UFFT: A Winterthur sono stati
pubblicamente presentati i risultati del primo concorso di idee
“Creatools” delle Scuole universitarie professionali. A studenti e
docenti delle Scuole universitarie professionali è stata offerta la
possibilità di sviluppare assieme degli strumenti di studio mediati
dal computer e da internet. Creatools è un programma di e-learning
dell’Ufficio federale della formazione professionale e della
tecnologia (UFFT) nell’ambito del Campus virtuale svizzero Scuole
universitarie professionali (“Swiss Virtual Campus”, CVS-SUP).

    Scopo principale del programma nazionale Campus virtuale svizzero (CVS) è lo sviluppo di moduli di corso basati su internet (e- learning). Si tratta in sostanza di promuovere lo sviluppo di materiali e metodi didattici di alto valore. Si dovrebbe così consentire agli studenti di seguire al computer, indipendentemente dal luogo e dal tempo, corsi la cui elevata qualità è riconosciuta. Dal 1999 nel CVS sono riunite sotto la direzione generale della Conferenza delle università svizzere tutte le istituzioni universitarie svizzere.

    L’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) ha lanciato a metà dicembre 2001 il concorso di idee “Creatools” per progetti di e-learning piuttosto piccoli e pragmatici rivolti alle classi delle Scuole universitarie professionali (SUP) svizzere. Speciale attenzione è stata dedicata alla collaborazione di studenti e docenti, al fine di poter creare dei moduli innovativi e adeguati agli utenti. Complessivamente sono pervenute oltre 60 proposte, 21 delle quali sono state approvate. I 21 lavori realizzati coprono un ampio ventaglio e presentano molteplici approcci metodologici. Essi si distinguono nel senso del mandato di prestazioni ampliato del Consiglio federale nella strutturazione delle Scuole universitarie professionali mediante un riferimento alla pratica e un’elevata economicità. La maggior parte dei progetti sono stati messi gratuitamente a disposizione dei docenti di tutte le Scuole universitarie professionali.

    Il grande interesse della Scientific Community per Creatools sottolinea la necessità di una speciale regolamentazione per le Scuole universitarie professionali nell’ambito del programma globale del CVS. Esso mostra anche in modo inequivocabile che l’e-learning nelle Scuole universitarie professionali svizzere è un tema attuale, che viene affrontato con molto impegno da parte delle direzioni scolastiche, dei docenti e degli studenti. Beat Hotz-Hart, vicedirettore dell’UFFT, nel corso della manifestazione conclusiva svoltasi alla Zürcher Hochschule Winterthur ha elogiato, alla presenza di esperte ed esperti delle Scuole universitarie professionali e dei PF, la motivante molteplicità di soluzioni e- learning. È rallegrante che la partecipazione delle Hautes écoles spécialisées de Suisse Occidentale (HES-SO) e della Zürcher Fachhochschule, che con 6 progetti sono state le meglio rappresentate, sia stata molto più forte in Creatools che non negli altri progetti a lungo termine del Swiss Virtual Campus.

    Per il concorso di idee “Creatools” c’erano a disposizione 840'000 franchi. Complessivamente per il periodo di programma dal 2000 al 2003 sono annualmente a disposizione del CVS-SUP 3 milioni di franchi di fondi delle Scuole universitarie professionali.

Informazioni: Beat Hotz-Hart, vicedirettore, UFFT, Strategia & Controlling, Tel. 031 322 21 30, beat.hotz@bbt.admin.ch Helen Stotzer, UFFT, Comunicazione UFFT, Tel. 031 322 83 63, helen.stotzer@bbt.admin.ch Bernhard Reber, direttore della rete di competenza Ecademy, Peter Merian Strasse 86, 4002 Basilea, Tel. 061 279 18 08, bernhard.reber@ecademy.ch www.creatools.ch / www.bbt.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Berufsbildung und Technologie

Ces informations peuvent également vous intéresser: