Bundesamt für Statistik

BFS: Pernottamenti del settore alberghiero nel 2004

      (ots) - Pernottamenti del settore alberghiero nel 2004

Ripresa della domanda estera

    Malgrado il leggero decremento registrato nel quarto trimestre, il 2004 è stato contrassegnato da un’importante inversione di tendenza a livello della clientela straniera, per la prima volta nuovamente in crescita dal 2000. Complessivamente, l’andamento dei pernottamenti, tenuta in considerazione anche la clientela svizzera, è risultato pressoché stagnante (-0,3%). Questo è quanto emerge dall’inchiesta campionaria organizzata dall’Ufficio federale di statistica (UST) all’inizio del 2004, in sostituzione della rilevazione totale soppressa alla fine del 2003. Nel corso del 2004, i pernottamenti degli ospiti europei sono aumentati dell’1,7 per cento, grazie soprattutto ai ragguardevoli risultati registrati nel secondo trimestre (+6,7%). Questa rinnovata crescita non è tuttavia riuscita a controbilanciare la diminuzione dei pernottamenti della clientela svizzera. Rispetto alle importanti diminuzioni rilevate a partire dal 2000, il risultato è comunque da considerare in modo positivo. Il quarto trimestre (-2,3%) è stato caratterizzato da variazioni annue oscillanti, con un ottobre poco soddisfacente (-4,7%), un novembre eccellente (+2,2%) ed un dicembre mediocre (-2,8%). L’analisi e l’interpretazione di tali risultati risultano però difficoltose a causa della mancanza di dati più precisi. Il campione allestito nel 2004 per colmare provvisoriamente la lacuna lasciata dalla rilevazione totale non permette infatti di svolgere analisi molto approfondite (ad esempio, nessuna suddivisione geografica dei pernottamenti, nessuna indicazione sulla provenienza degli ospiti e sulla durata del soggiorno). Nonostante ciò, l’indagine campionaria ha permesso di osservare a grandi linee l’andamento dei pernottamenti nel 2004. L’UST desidera ringraziare i 500 alberghi che, nel corso del 2004, hanno partecipato a questa inchiesta. Esprime poi completa soddisfazione per il fatto che, grazie al sostegno finanziario di numerosi attori di questo settore, sia stato possibile adottare per il 2005 una soluzione più completa e soddisfacente. I primi risultati della nuova inchiesta dovrebbero essere disponibili nel mese di aprile del 2005.

---

    I presenti dati sono il risultato di un’indagine condotta presso un campione di 500 alberghi introdotta dall’UST nel gennaio 2004 allo scopo di garantire un’informazione di base sull’evoluzione del settore alberghiero a livello macroeconomico a seguito della soppressione della statistica sulla ricettività operata alla fine del 2003. L’UST aveva dovuto annunciare tale soppressione nel maggio del 2003 per far fronte ai tagli budgetari subiti. Questa soluzione di ripiego comporta un certo margine d’errore dovuto al fatto che l’indagine si basa su un campione. L’indagine non fornisce alcuna informazione sul Paese d’origine degli ospiti e non consente di ottenere risultati regionalizzati. Si tratta tuttavia di una soluzione provvisoria, poiché gli ambienti turistici (Cantoni, Regioni, Confederazione e privati) si sono mobilitati per reintrodurre la statistica della ricettività sulla base di un partenariato finanziario. L’accordo preparato sotto l’egida della Federazione svizzera del turismo ha consentito la reintroduzione dell’indagine totale del settore alberghiero e parte del settore paralberghiero dal gennaio del 2005.

--- UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio stampa

Informazioni: Barbara Conrad, UST, Sezione MON, tel.: 032 713 68 00

Servizio stampa UST, tel.: 032 713 60 13; fax: 032 713 63 46

Per ordinazioni: tel.: 032 713 60 60, fax: 032 713 60 61, e-mail: order@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni e pubblicazioni in forma elettronica si rimanda al sito Internet dell’UST all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

Servizio abbonamenti ai comunicati stampa per e-mail. Sottoscrizione all’indirizzo: http://www.news-stat.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Statistik

Ces informations peuvent également vous intéresser: