Bundesamt für Statistik

BFS: La costruzione di abitazioni nel 4° trimestre 2004

      (ots) - La costruzione di abitazioni nel 4° trimestre 2004

Edilizia abitativa ancora in espansione

    L’edilizia abitativa è riuscita a espandersi fortemente anche nel 4° trimestre 2004. Nel complesso sono state costruite 11'700 nuove abitazioni con una progressione del 15 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Alla fine di dicembre 2004 erano 46'350 le abitazioni in costruzione con una crescita di oltre l’11 per cento. Le abitazione per le quali sono stati rilasciati permessi di costruzione sono aumentate addirittura di un cospicuo 22 per cento raggiungendo le 12'600 unità. Questi i principali risultati provvisori emersi dalla rilevazione trimestrale sull’edilizia abitativa condotta dall’Ufficio federale di statistica (UST). Nuove abitazioni Nel 4° trimestre 2004 sono state costruite a livello nazionale 11'700 nuove abitazioni con un aumento del 15 per cento, ossia di 1500 unità, rispetto allo stesso periodo del 2003. Oltre i tre quarti di questo aumento, e precisamente 1150 nuove abitazioni, risultano nella prima classe di grandezza di Comuni fino a 2000 abitanti. I Comuni da 2001 a 5000 abitanti non sono invece riusciti a mantenere il volume di costruzioni dello stesso trimestre dell’anno precedente e si sono visti confrontati con un calo di nuove costruzioni del 7 per cento (-190 abitazioni). Nelle agglomerazioni delle cinque principali città il numero complessivo di nuove abitazioni (3100) si è ridotto di 320 unità (- 9%) rispetto all’anno precedente. Hanno segnalato un regresso le due agglomerazioni di Zurigo e Ginevra rispettivamente di 320 (-18%) e di 100 (-15%) nuove abitazioni. Sull’arco del 2004 la costruzione di abitazioni in Svizzera è progredita di 3450 unità (+10% rispetto al 2003) fino a raggiungere 36'300 unità abitative. Unica classe di grandezza di Comuni a vedersi confrontata con una riduzione dell’edilizia abitativa (-5%) è stata quella da 2001 a 5000 abitanti. Grazie ai buoni risultati conseguiti nel corso del 2° trimestre del 2004, il numero complessivo di nuove abitazioni costruite nelle agglomerazioni è cresciuto di 1050 unità (+10%) a 11'650 nuove abitazioni. Questo aumento è frutto dei buoni risultati conseguiti da tutte le agglomerazioni. Abitazioni in costruzione Alla fine di dicembre 2004, la Svizzera annoverava 46'350 abitazioni in costruzione, il che equivale a un incremento di 4750 unità (+11%) rispetto all'anno precedente. Hanno partecipato positivamente a questo risultato tutte le classi di grandezza di Comuni, sebbene siano stati i Comuni da 2001 a 5000 abitanti a registrare la maggiore crescita percentuale (+18%; ossia +1550). La costruzione di abitazioni è divenuta più intensa anche nelle agglomerazioni delle cinque città principali. Alla fine del 4° trimestre 2004, erano 17'500 le nuove abitazioni in costruzione, con un aumento di 1750 unità abitative (+11%) e la maggiore progressione, pari al 49 per cento, ossia a 650 abitazioni in costruzione, registrata nell'agglomerazione di Basilea. Permessi di costruzione Nel 4° trimestre 2004 sono stati rilasciati permessi di costruzione per 2250 abitazioni, ovvero un notevole 22 per cento in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il che ha portato questo trimestre ad essere quello con il maggior numero di abitazioni (oltre 12'600) per le quali è stato rilasciato un permesso di costruzione negli ultimi dieci anni. Unicamente i Comuni da 5001 a 10'000 abitanti hanno mancato di poco il risultato raggiunto l’anno precedente. Con complessive 4400 abitazioni autorizzate alla costruzione anche le agglomerazioni delle cinque principali città hanno potuto segnalare un incremento del 14 per cento (+550 abitazioni). È stata l’agglomerazione di Ginevra a contribuire maggiormente a questo risultato con una crescita di 460 unità abitative mentre quelle di Basilea e Zurigo hanno subito una riduzione rispettivamente di 45 (- 10%) e 65 (-3%) unità. Nel 2004 sono stati concessi sul territorio nazionale permessi di costruzione per circa 46'650 abitazioni, il che corrisponde a un aumento del 13 per cento o di 5400 unità abitative. A questa evoluzione hanno contribuito positivamente tutte le classi di grandezza di Comuni. Su base annua sono aumentati anche i permessi di costruzione di abitazioni emessi nelle agglomerazioni delle cinque principali città, progrediti del 7 per cento, ossia di 900 unità, a 13'950 abitazioni. Il maggior incremento (+20%) è stato osservato nell’agglomerazione di Ginevra mentre l’agglomerazione di Basilea (+1%) è rimasta quasi ferma a livello dell’anno precedente.

    La statistica trimestrale dell’edilizia abitativa si basa su due indagini: una rileva la costruzione di abitazioni in tutti i 269 Comuni di più di 5000 abitanti (già considerati nelle rilevazioni trimestrali precedenti) e nei Comuni delle agglomerazioni di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo, e l’altra considera un campione dei Comuni restanti. Questo campione permette di stimare su scala nazionale il numero di permessi di costruzione rilasciati, di nuove abitazioni ultimate e di abitazioni in costruzione alla fine del trimestre. Le classi di grandezza di Comuni si basano sul censimento della popolazione del 1990. I dati relativi al trimestre in rassegna sono provvisori e sono pertanto soggetti a modifiche nel corso dell’anno, mentre i valori di confronto del 4° trimestre del 2003 sono definitivi. È pertanto possibile riscontrare differenze fra i dati trimestrali che figurano nel comunicato dell’anno scorso e quelli riportati nel presente comunicato.

UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio stampa

Informazioni: Kamel Chaouach, UST, Sezione statistiche monetarie sulle imprese, tel.: 032 713 62 56

    Nuova pubblicazione: UST, La costruzione di abitazioni in Svizzera nel 4° trimestre 2004, Neuchâtel 2005, disponibile in tedesco e francese circa quattro settimane dalla pubblicazione del presente comunicato stampa, n. di ordinazione: 051-0404. Prezzo: Fr. 6.—

Servizio stampa UST, tel.: 032 713 60 13; fax: 032 713 63 46

Per ordinazioni: tel.: 032 713 60 60, fax: 032 713 60 61, e-mail: order@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni e pubblicazioni in forma elettronica si rimanda al sito Internet dell’UST all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

Servizio abbonamenti ai comunicati stampa per e-mail. Sottoscrizione all’indirizzo: http://www.news-stat.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Statistik

Ces informations peuvent également vous intéresser: