Bundesamt für Statistik

BFS: La costruzione di abitazioni nel 3° trimestre 2004

      (ots) - La costruzione di abitazioni nel 3° trimestre 2004

Continua la fase espansiva dell’edilizia abitativa

    Quest’anno, il buon andamento della costruzione di abitazioni in Svizzera è proseguito anche nel 3° trimestre. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il numero di nuove abitazioni è aumentato del 13 per cento a 9650 unità. Alla fine dello scorso settembre sono state registrate 47'450 abitazioni in costruzione, che rappresentano una crescita dell'11 per cento. Rispetto al 3° trimestre del 2003, anche i permessi di costruzione rilasciati sono aumentati di oltre il 6 per cento, raggiungendo 10'850 abitazioni. Questi i principali risultati provvisori emersi dall'indagine trimestrale dell’edilizia abitativa condotta dall’Ufficio federale di statistica (UST).

Nuove abitazioni

    Nel periodo luglio-settembre 2004, con 9650 nuove abitazioni complessive, l’edilizia abitativa ha fatto registrare nel nostro Paese un incremento significativo del 13 per cento, ossia di 1100 unità rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente,. Unicamente i Comuni da 2001 a 5000 abitanti non sono riusciti a seguire questo andamento generale positivo (-10%, ovvero -230 unità di abitazione). Nelle agglomerazioni delle cinque principali città il numero di nuove abitazioni è aumentato complessivamente di 235 unità (+8%) a 3200 nuove unità abitative, di cui oltre la metà solo nell’agglomerazione di Zurigo (1650 unità). Con un raddoppiamento del numero di nuove abitazioni a 585 unità, l’agglomerazione di Losanna ha osservato l’aumento più considerevole, mentre nello stesso periodo l’agglomerazione di Basilea ha vissuto una loro diminuzione del 40 per cento a 275 unità abitative.

Abitazioni in costruzione

    Alla fine del 3° trimestre 2004, 47'450 abitazioni erano in costruzione a livello nazionale con un incremento dell’11 per cento (+ 4650 unità) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Quest’evoluzione positiva è stata osservata per tutte le categorie di Comuni, con la crescita percentuale più elevata nei Comuni fino a 2000 abitanti (+15%). Alla fine di settembre 2004, 17'300 abitazioni erano in costruzione nelle agglomerazioni delle cinque città principali, il che equivale a un aumento del 7 per cento dell’edilizia abitativa, ovvero di 1150 unità. Di tale sviluppo ha beneficiato soprattutto l’agglomerazione di Basilea (+550 abitazioni in costruzione), mentre quella di Berna è stata l’unica a segnare, con un calo di 120 unità, un regresso dell’edilizia abitativa.

Permessi di costruzione

    Nel corso dei mesi in rassegna, sono stati rilasciati a livello nazionale permessi di costruzione per complessive 10'850 abitazioni, 630 in più (+6%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Tale aumento è frutto delle due categorie intermedie di Comuni, considerata la stabile cifra di permessi rilasciati nei Comuni più piccoli e il calo fatto registrare dai Comuni di oltre 10'000 abitanti. Nelle agglomerazioni delle cinque città principali sono stati rilasciati permessi di costruzione per complessive 3400 abitazioni, con un aumento di 280 unità (+9%) e con differenze regionali: mentre le agglomerazioni di Losanna (+250), Zurigo (+110) e Berna (+55) hanno incrementato il numero di permessi di costruzione, e agglomerazioni di Basilea (-75) e Ginevra (-60) hanno fatto segnare un calo.

    La statistica trimestrale dell’edilizia abitativa si basa su due indagini: una rileva la costruzione di abitazioni in tutti i 269 Comuni di più di 5000 abitanti (già considerati nelle rilevazioni trimestrali precedenti) e nei Comuni delle agglomerazioni di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo, e l’altra considera un campione dei Comuni restanti. Questo campione permette di stimare su scala nazionale il numero di permessi di costruzione rilasciati, di nuove abitazioni ultimate e di abitazioni in costruzione alla fine del trimestre. Le categorie di Comuni si basano sul censimento della popolazione del 1990.

    I dati relativi al trimestre in rassegna sono provvisori e sono pertanto soggetti a modifiche nel corso dell’anno, mentre i valori di confronto del 3° trimestre del 2003 sono definitivi. È pertanto possibile riscontrare differenze fra i dati trimestrali che figurano nel comunicato dell’anno scorso e quelli riportati nel presente comunicato.

UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio stampa

Informazioni: Kamel Chaouach, UST, Sezione statistiche monetarie sulle imprese, tel.: 032 713 62 56

    Nuova pubblicazione: BFS, Die Wohnbautätigkeit in der Schweiz im 3. Quartal 2004, Neuchâtel 2004, Bestellnummer: 051-0403, Preis: : Fr. 6.--, ist ungefähr vier Wochen nach Erscheinen dieser Pressemitteilung erhältlich.

    La construction trimestrielle de logements en Suisse au 3ème trimestre 2004, n° de commande : 051-0403. Prix : Fr. 6.--. Disponible environ 4 semaines après la publication du communiqué de presse.

Servizio stampa UST, tel.: 032 713 60 13; fax: 032 713 63 46

Per ordinazioni: tel.: 032 713 60 60, fax: 032 713 60 61, e-mail: order@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni e pubblicazioni in forma elettronica si rimanda al sito Internet dell’UST all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

Servizio abbonamenti ai comunicati stampa per e-mail. Sottoscrizione all’indirizzo: http://www.news-stat.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Statistik

Ces informations peuvent également vous intéresser: