Bundesamt für Statistik

BFS: Indice nazionale dei prezzi al consumo nell’agosto 2004

      (ots) - Indice nazionale dei prezzi al consumo nell’agosto 2004

Aumento del livello dei prezzi

    L’indice nazionale dei prezzi al consumo, calcolato dall’Ufficio federale di statistica (UST), ha segnato nell’agosto 2004 un aumento dello 0,4 per cento rispetto al mese precedente, raggiungendo il livello di 103,3 punti (maggio 2000 = 100). Su base annua, il rincaro è risultato dell’1,0 per cento a fronte di quote annue dell’0,9 per cento nel luglio 2004 e dello 0,5 per cento nell’agosto 2003. Aumento dei prezzi dei prodotti petroliferi e degli affitti L’incremento dell’indice nazionale dello 0,4 per cento nell’agosto 2004 è dovuto all’aumento degli indici dei gruppi abitazione ed energia (+1,4%) e trasporti (+1,1%). E’ leggermente aumentato anche l’indice del gruppo altri beni e servizi (+0,1%). Per l'indice del gruppo prodotti alimentari e bevande analcoliche è stata invece registrata una regressione (-0,7%). Nei rimanenti otto gruppi non sono stati rilevati i prezzi nel mese in rassegna. Sono stati fattori determinanti dell’incremento generale dell’indice gli aumenti dei prezzi dell’olio da riscaldamento (+13,0%), i prezzi della benzina (+3,6%) e gli affitti (+0,9%). Prezzi in aumento per beni indigeni e importati L’Ufficio federale di statistica comunica inoltre che, rispetto al mese precedente, il livello dei prezzi è aumentato dello 0,2 per cento per i beni indigeni e dell’1,0 per cento per i beni importati, soprattutto a causa dell'aumento dei prezzi dei prodotti petroliferi. Su base annua, un aumento medio dello 0,9 per cento è stato registrato per i beni indigeni e dell’1,4 per cento per i prodotti d’importazione. Andamento dei prezzi dell’agosto 2004 in dettaglio L’aumento dell’indice del gruppo abitazione ed energia è dovuto al rincaro dei prodotti petroliferi e degli affitti. I prezzi dell’olio da riscaldamento sono aumentati del 13,0 per cento (giorno di riferimento: 2 agosto) rispetto al mese precedente ed hanno raggiunto un livello che supera del 26,6 per cento quello dell'anno precedente. L’indice nazionale degli affitti è risultato dello 0,9 per cento superiore a quello del maggio 2004 e dell’1,6 per cento rispetto a quello di dodici mesi prima. Una buona metà (0,5%) di questo aumento è dovuta all’aggiornamento dell’elenco telefonico elettronico che viene messo a disposizione dell’UST ed è utilizzato quale registro di campionamento per la rilevazione degli affitti. Per l’indice nazionale dei prezzi al consumo dell’agosto 2004 ciò comporta un incremento supplementare dello 0,1 per cento. L’aggiornamento resosi necessario a causa d’invii di dati incompleti ha riguardato molte abitazioni nuove, che solo da poco tempo sono occupate dagli attuali inquilini e presentano spesso affitti elevati. Poiché il campione utilizzato per stabilire l’indice degli affitti è rinnovato trimestralmente per un ottavo, l’aggiormento sarà proseguito man mano nei prossimi trimestri. I prossimi due trimestri risentiranno pertanto di un ulteriore effetto meno accentuato, destinato ad appianarsi visibilmente subito dopo. Per il gruppo trasporti sono stati rilevati soltanto i prezzi del carburante. che sono aumentati del 3,6 per cento (giorno di riferimento: 2 agosto) rispetto al mese precedente e del 10,2 per cento rispetto all’anno precedente. Nell’ambito degli altri beni e servizi sono stati rilevati aumenti delle prestazioni finanziarie e degli articoli da toeletta. Nel settore dei prodotti alimentari e bevande analcoliche, l’abbassamento del livello dei prezzi è stato determinato soprattutto dai ribassi stagionali dei prezzi della frutta e degli ortaggi, ma vi hanno contribuito anche le riduzioni dei prezzi per carne di manzo, carne di maiale, patate e yogurt. Sono invece rincarati soprattutto la treccia (fine di una vendita promozionale), caffè in grani e salumi. Concatenamento con le precedenti serie dell’indice Collegando per via aritmetica le precedenti serie con l’indice attuale, si ottengono per il mese di agosto 2004 indici di 109,6 punti sulla base di maggio 1993 = 100, di 151,7 punti sulla base di dicembre 1982 = 100, di 189,2 punti sulla base di settembre 1977 = 100 e di 318,9 punti sulla base di settembre 1966 = 100.

UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio stampa

Informazioni: Gilbert Vez, UST, Sezione Prezzi, tel.: 032 713 69 00

Servizio stampa UST, tel: 032 713 60 13, fax: 032 713 63 46

Per ordinazioni: tel. : 032 713 60 60, fax: 032 713 60 61, E-Mail: order@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito Internet dell’UST all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

Sevizio abbonamenti ai comunicati stampa per e-mail. Sottoscrizione all’indirizzo: http://www.news-stat.admin.ch



Plus de communiques: Bundesamt für Statistik

Ces informations peuvent également vous intéresser: