Bundesamt für Statistik

Indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nel dicembre e nel corso del 2003

      (ots) - Indice dei prezzi alla produzione e all'importazione nel dicembre e
nel corso del 2003
Nel 2003 perdura un andamento dei prezzi leggermente al ribasso

    Nel dicembre del 2003, l’indice totale dei prezzi alla produzione e all’importazione calcolato dall’Ufficio federale di statistica (UST) è rimasto stabile rispetto al mese precedente, situandosi ad un livello di 99,9 punti (base maggio 2003 = 100). Su base annua, il livello dei prezzi dell'offerta totale dei prodotti indigeni e importati è sceso dello 0,2 per cento. Considerando la media dei dodici mesi del 2003, l'indice dei prezzi alla produzione e all'importazione è sceso dello 0,3 per cento rispetto all'anno precedente. Il regresso dei prezzi all’importazione ha influito sul trend, che continua così a rimanere lievemente in ribasso come nell’ultimo biennio.

Risultati principali dicembre 2003 Indice Variazione in % rispetto a dicembre 2003 novembre 2003 dicembre 2002 (base maggio 2003 = 100) Indice dei prezzi alla produzione e all’importazione (totale)    99,9 0,0 -0,2 - Indice dei prezzi alla produzione 100,3 0,0   0,5 - Indice dei prezzi all’importazione   99,1 0,1 -1,5

    Variazioni percentuali medie annue rispetto all’anno precedente 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 Indice dei prezzi alla produzione e all’importazione (totale) 0,0 -2,4 0,1 -1,5 -1,4 2,7 -0,1 -1,2 -0,3 - Indice dei prezzi alla produzione -0,1 -1,8 -0,7 -1,2 -1,0 0,9 0,5 -0,5 0,0 - Indice dei prezzi all’importazione 0,3 -3,7 2,0 -2,2 -2,2 6,7 -1,6 -2,8 -0,9 Prezzi dei prodotti indigeni praticamente stabili da diversi anni Nel dicembre del 2003, l’indice dei prezzi alla produzione, calcolato dall’Ufficio federale di statistica, è rimasto invariato rispetto al mese precedente attestandosi a 100,3 punti (base maggio 2003 = 100). Rispetto all’anno precedente il livello dei prezzi è salito dello 0,5 per cento. Dal 2000 l’indice ha oscillato solo all’interno di una banda ristretta compresa fra i 99,6 e i 100,9 punti. L’indice segna l’andamento dei prezzi dei prodotti indigeni al momento in cui lasciano la fabbrica e non comprende i servizi. Rispetto al mese precedente un aumento dei prezzi è stato osservato soprattutto per i suini da macello, la carne, le finestre e le porte (falegnameria per l’edilizia). Una diminuzione dei prezzi è invece stata registrata per il latte crudo, il parquet, i prodotti petroliferi e il calcestruzzo pronto per l’uso. Tendenza al ribasso per i prezzi all’importazione L’indice dei prezzi all’importazione calcolato dall'Ufficio federale di statistica nel dicembre 2003 è aumentato leggermente dello 0,1 per cento rispetto al mese precedente, situandosi così a 99,1 punti (base maggio 2003 = 100). Il livello dei prezzi è sceso dell’1,5 per cento rispetto all’anno precedente. Se si considera l’andamento sul lungo periodo, dopo il netto aumento registrato nel 2000 si osserva la tendenza al ribasso dei prezzi all’importazione. L’indice dei prezzi all’importazione mostra l’andamento dei prezzi dei prodotti importati franco frontiera. Un aumento dei prezzi rispetto al mese precedente è stato registrato per frutta, gas naturale, carburante e acciaio legato. Una diminuzione dei prezzi è invece stata rilevata in particolare per il petrolio (grezzo) e l’olio da riscaldamento.

    Nel 2003 zoccolo dell’inflazione a -0,7 per cento Con una media annua per il 2003 di -0,7 per cento, lo zoccolo dell’inflazione dell’indice dei prezzi alla produzione e all’importazione è risultato leggermente inferiore all’inflazione complessiva ( 0,3%). Per calcolare lo zoccolo dell’inflazione non si considerano i gruppi di prodotti primari soggetti a forti oscillazioni di prezzi o d’imposta. Si tratta in particolare di prodotti agricoli e di selvicoltura, carne, prodotti a base di tabacco, petrolio, prodotti petroliferi, metalli, semilavorati in metallo e gas.

UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio informazioni

Informazioni: Andreas Fankhauser, UST, Sezione prezzi e consumo, tel. 032 713 63 07 Hans Udry, UST, Sezione prezzi e consumo, tel. 032 713 69 95

Ordinazioni: tel.: 032 713 60 60, Fax: 032 713 60 61, e-mail: order@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito Internet dell’UST all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

20.01.2004



Plus de communiques: Bundesamt für Statistik

Ces informations peuvent également vous intéresser: