Bundesamt für Statistik

BFS: La costruzione di abitazioni nel 2° trimestre 2003

(ots) - La costruzione di abitazioni nel 2° trimestre 2003 Migliora la situazione nell’edilizia abitativa Nel corso del secondo trimestre 2003, l’edilizia abitativa ha registrato un miglioramento. Le nuove abitazioni sono aumentate del 4,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e le abitazioni in costruzione sono progredite del 15 per cento. Anche i permessi di costruzione rilasciati hanno segnato un incremento (+3%). Questi sono alcuni dei risultati provvisori dell’indagine trimestrale dell'edilizia abitativa condotta dall’Ufficio federale di statistica (UST). Nuove abitazioni Nel corso del 2° trimestre del 2003, in Svizzera sono state ultimate 8200 abitazioni, ovvero 360 unità in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Durante il primo semestre di quest’anno sono state portate a termine 14’100 nuove abitazioni, un numero leggermente inferiore (-2%) all’anno scorso. Questo aumento della produzione di abitazioni nel corso del 2° trimestre va attribuito interamente ai comuni fino a 5000 abitanti che hanno registrato un incremento di 450 unità. Le città e i comuni da 5000 a 10'000 abitanti hanno invece subito diminuzioni pari rispettivamente all’1 e al 5 per cento. Nel periodo da aprile a giugno del 2003, nelle agglomerazioni delle cinque città principali sono state costruite 2190 nuove abitazioni, il che rappresenta una flessione del 3 per cento rispetto al 2° trimestre 2002. Questo calo è dovuto essenzialmente ai risultati rilevati nelle agglomerazioni di Basilea e Berna. Le agglomerazioni di Zurigo e Losanna hanno invece registrato un aumento rispettivamente di 100 e 40 unità. Abitazioni in costruzione Alla fine del 2° trimestre 2003 vi erano 41’500 abitazioni in costruzione, 5400 in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: un importante incremento derivante dagli aumenti dei permessi di costruzione che si sono susseguiti negli ultimi trimestri. Tutte le categorie di comuni hanno contribuito a questo incremento, in particolare le città e i comuni da 2000 a 5000 abitanti. Nelle agglomerazioni delle cinque principali città sono state censite 15’970 abitazioni in costruzione, cioè 1400 unità in più (+9,7%) rispetto all’anno precedente. Tutte le agglomerazioni hanno contribuito a tale aumento, in particolare quelle di Losanna e Zurigo. La statistica trimestrale dell’edilizia abitativa si basa su due indagini: una rileva la costruzione di abitazioni in tutti i 269 comuni di più di 5000 abitanti (già considerati nelle vecchie rilevazioni trimestrali) e nelle agglomerazioni di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo e l'altra considera un campione dei comuni restanti. Questo campione permette di stimare a livello nazionale il numero dei permessi di costruzione rilasciati, delle nuove abitazioni terminate e delle abitazioni in costruzione alla fine del trimestre; il grado di precisione dei calcoli può essere valutato mediante i cosiddetti intervalli di confidenza. Permessi di costruzione Nel corso del trimestre in rassegna, sono stati rilasciati permessi di costruzione per 10’980 abitazioni, ciò che costituisce un incremento di 340 unità (+3%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Questo incremento va ricondotto in primo luogo ai piccoli comuni, dove il numero di abitazioni autorizzate alla costruzione è aumentato del 40 per cento circa, e successivamente ai comuni da 2000 a 5000 abitanti (+14%). I comuni di più di 5000 abitanti hanno subito cali importanti. Nelle agglomerazioni delle cinque città principali, il numero di abitazioni autorizzate è diminuito di 850 unità (-23%) rispetto all’anno precedente. Questa diminuzione ha coinvolto tutte le agglomerazioni, principalmente quelle di Losanna (-370 unità), Zurigo (-200) e Berna (-140). Nei primi sei mesi di quest’anno, è stata autorizzata la costruzione di 20'580 abitazioni, ovvero il 13 per cento in più rispetto all’anno precedente. I dati relativi al trimestre in rassegna sono provvisori e sono pertanto suscettibili di correzioni nel corso dell'anno; quelli riguardanti il secondo trimestre 2002 sono definitivi. È dunque possibile che vi siano differenze fra i dati trimestrali che figurano nel comunicato dell'anno scorso e quelli riportati nel presente comunicato. UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA Servizio informazioni Informazioni: Kamel Chaouach, UST, Divisione economia e prezzi, tel. 032 713 62 56 Per ordinazioni: tel. 032 713 60 60, fax: 032 713 60 61, e-mail: order@bfs.admin.ch Nuova pubblicazione: OFS, La construction de logements en Suisse durant le 2e trimestre 2003, Neuchâtel 2003, n. di ordinazione : 051-0302, prezzo franchi 6.-, disponibile circa tre settimane dopo l’uscita del comunicato stampa. I comunicati stampa dell’UST sono disponibili su Internet all’indirizzo: http://www.statistica.admin.ch 29.8.03

Ces informations peuvent également vous intéresser: