Bundesamt für Statistik

Censimento della popolazione 2000 Urbanizzazione dell'Altipiano

    Neuchâtel (ots) - Con l'opera "Evoluzione della popolazione dei Comuni 1850-2000", l'Ufficio federale di statistica (UST) pubblica i risultati definitivi dell'ultimo censimento della popolazione e una rassegna completa dell'evoluzione demografica in Svizzera negli ultimi 150 anni. Analizzando l'evoluzione demografica, si osserva un'urbanizzazione dell'intero Altipiano, con un calo relativamente marcato del numero di abitanti nelle città-nucleo degli agglomerati. A fare le spese di questa evoluzione sono anche singole regioni del Giura e dell'arco alpino centrale e orientale. Grazie al suo ritmo decennale, la serie dei censimenti federali della popolazione è ormai considerata una delle statistiche della popolazione più attendibili a livello internazionale. Nelle sue 300 pagine, la pubblicazione "Evoluzione della popolazione dei Comuni 1850-2000" offre una panoramica dell'evoluzione della popolazione in Svizzera dal primo censimento ad oggi e documenta inoltre tutte le fusioni comunali, i cambiamenti verificatisi a livello dei Cantoni nonché i mutamenti dei confini distrettuali e cantonali dalla costituzione dello Stato federale svizzero. L'Altipiano come un'unica Città? Tra il 1990 e il 2000 solo pochi Comuni in Svizzera hanno registrato un calo della popolazione. L'urbanizzazione e la metropolizzazione hanno toccato nel frattempo l'intero Altipiano. Alcuni agglomerati non solo si estendono, ma vanno a formare unitamente ad altri un'unica grande area urbana. I tassi di crescita comunali più elevati si rilevano nelle cinture esterne degli agglomerati, con punte massime nei Comuni del distretto di Nyon (agglomerato di Ginevra), nei distretti di Morges, Echallens e Oron (Losanna), Affoltern, Bremgarten, Dielsdorf e Uster (Zurigo). Al di fuori di questi grandi agglomerati, si registrano aumenti demografici superiori alla media nella valle del Rodano, nella Svizzera interna (particolarmente nei Cantoni di Nidvaldo e Svitto e nel distretto di Sursee), nell'area di Friburgo e in Ticino. Calo della popolazione nei centri cittadini

    Osservando da vicino l'urbanizzazione si constatano però importanti sfaccettature: infatti, nonostante l'ampia espansione, i nuclei degli agglomerati registrano un calo relativamente elevato di abitanti. In realtà, gli aumenti dei Comuni circostanti hanno compensato le diminuzioni dei centri, ma la crescita delle regioni urbane nel complesso per la prima volta è risultata inferiore a quella delle regioni rurali.

    L'arco alpino centrale e orientale ne fa le spese La periferia rurale si è ridotta a singole regioni problematiche, soprattutto nell'arco alpino centrale e orientale e nel Giura. Colpisce l'elevato numero di Comuni con cali demografici in parte notevoli nella grande area del San Gottardo, e quindi nella valle di Goms, nella Haslital, nel Cantone di Uri, nella Surselva, in Valle di Blenio e in Leventina. Inoltre, l'Emmental e l'Entlebuch figurano sempre tra le regioni in calo demografico. Registrano notevoli flessioni di popolazione anche parti del Giura, dalla Valle di Joux al Giura bernese, passando per Ste-Croix e le alte valli neocastellane, le Franches-Montagnes e l'Ajoie. Poche fusioni di Comuni Dal 1850, in base agli elenchi dei censimenti della popolazione, 376 Comuni (di cui 11 per fattori legati alla rilevazione) sono scomparsi in seguito a fusione o assorbimento, il che corrisponde al 12% dei 3'205 Comuni svizzeri esistenti nel 1850. Più di un terzo di questo calo è stato registrato nel Cantone di Turgovia, dove è stato soppresso il livello di "Comuni locali". Nel raffronto con altri Paesi europei, in Svizzera le riforme territoriali e le fusioni di Comuni sono piuttosto modeste. Dagli anni Settanta, in molti Paesi si osserva un leggero aumento del numero di Comuni, spesso quale reazione a precedenti fusioni (Italia, Austria). Nello scorso decennio, l'Islanda, i Paesi Bassi, la Grecia e i nuovi Länder tedeschi hanno ridotto sensibilmente il numero dei loro Comuni. In molti Paesi dell'Europa centro-orientale è in corso un processo analogo.

UFFICIO FEDERALE DI STATISTICA

Servizio informazioni

    Informazioni:

Werner Haug, vicedirettore dell'UST, tel. 032 713 66 85

Nuove pubblicazioni

    Censimento della popolazione 2000, Evoluzione della popolazione dei Comuni 1850-2000, Neuchâtel, 2002, n. di ordinazione 001-0015, prezzo fr. 25.-

Ordinazioni: tel.: 032 713 60 60, Fax: 032 713 60 61, e-mail: Ruedi.Jost@bfs.admin.ch

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito Internet dell'UST all'indirizzo: http://www.statistica.admin.ch

21.10.02



Ces informations peuvent également vous intéresser: