Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Test TCS sui seggiolini per bambini: sovente non c'è abbastanza posto nella seconda fila di sedili

TCS Test

Un document

Bern (ots) - Un seggiolino per bambini non sempre va bene per ogni tipo di auto. Il TCS ha di nuovo verificato la capacità di trasporto di bambini in diverse vetture familiari. Dei 16 modelli d'auto esaminati, solo quattro consentivano di installare tre seggiolini nella seconda fila di sedili; negli altri non c'era spazio sufficiente per tale scopo.

Il TCS ha esaminato quest'anno 16 vetture familiari, tra le più in voga, sulla loro capacità di trasportare bambini. Dal 2010, quasi 230 automobili hanno superato questo test e dal 2014 tutte le nuove vetture devono essere equipaggiate con ancoraggi Isofix. Nel test, non tutti i veicoli hanno pienamente convinto: in molti casi, infatti, è soprattutto la mancanza di spazio disponibile nella seconda fila di sedili a lasciare a desiderare.

I grandi veicoli possono trasportare fino a sei bambini

Citroën Grand C4 Picasso, Peugeot 5008, Renault Grand Scenic e Skoda Kodiaq possono essere equipaggiate in opzione con una terza fila di sedili. Permettono, quindi, di trasportare fino a 6 bambini, talvolta con qualche restrizione. La C4 Picasso e la Peugeot 5008 hanno una seconda fila di sedili esemplare per quanto riguarda lo spazio e perciò sono stati gli unici due veicoli a ottenere 5 stelle. Il Grand Scenic offre a stento il posto per accogliere tre seggiolini, ciò ha comunque permesso a questo veicolo di ottenere quattro stelle. Non disponendo di sufficiente posto a tale scopo, la Skoda Kodiaq ha dovuto accontentarsi di tre stelle.

Dacia Logan MCV ha ottenuto quattro stelle, visto che nella sua seconda fila può accogliere, anche se di misura, tre seggiolini per bambini. Le seguenti dieci vetture familiari hanno ottenuto soltanto tre stelle per insufficienza di spazio per tre seggiolini: VW Tiguan, Seat Ateca, Hyundai Ioniq Hybrid, Hyundai i30 e Honda Civic. Le rimanenti quattro vetture hanno sollevato in più altre osservazioni: la SsangYong Tivoli per l'airbag del sedile anteriore destro che può essere attivato e disattivato troppo facilmente, azionando un interruttore girevole; la Subaru Levorg si distingue per la disattivazione automatica dell'airbag del sedile anteriore destro, la Mini Countryman e la Peugeot 3008 spiccano a causa del loro ancoraggio Isofix sul sedile del passeggero. Nelle vetture Toyota C-HR e Fiat Tipo Station Wagon l'installazione di un terzo seggiolino per bambini sul sedile centrale della seconda fila è addirittura vietato. La Toyota C-HR, contrariamente alla Fiat Tipo, ha ottenuto lo stesso tre stelle, per l'abbondante spazio disponibile sui due sedili esterni della seconda fila.

Fare un giro di prova, prima di scegliere l'auto familiare adeguata

Sulla praticità, il test TCS, ha assegnato complessivamente un voto buono o molto buono (quattro o cinque stelle). Ciò significa che il veicolo è stato concepito per il trasporto di più bambini e che si presta a tale scopo. Questo modello d'auto è ideale per famiglie numerose. I monovolumi e le grandi auto familiari offrono maggiori possibilità di trasporto di bambini rispetto alle limousine o ai piccoli SUV. Tuttavia, se con i sistemi di trattenuta non è possibile trasportare più di due bambini, può entrare in considerazione anche un'auto che, nel test sulla praticità, ha ottenuto "solo" due stelle.

Molte vetture possono essere migliorate per "l'idoneità familiare". Le istruzioni d'uso sono in parte troppo restrittive o contraddittorie, inoltre, in diverse auto, l'accesso ai punti di ancoraggio Isofix e Top-Tether è difficoltoso, oppure le cinture di sicurezza sono troppo corte. Per scegliere l'auto familiare ideale, è consigliabile fare un giro di prova con bambini e seggiolini a bordo.

Per motivi di sicurezza, il TCS consiglia di trasportare i bambini, nel limite del possibile, non sul sedile di fianco al conducente, bensì su quelli posteriori. In ogni caso, se si sistema un seggiolino sul sedile anteriore del passeggero, nel senso contrario di marcia, occorre assolutamente disattivare l'airbag frontale destro.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80,
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.

www.pressetcs.ch



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: