Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Pronti per le vacanze col Libretto ETI

Pronti per le vacanze col Libretto ETI
TCS Flotta

Bern (ots) - All'occasione delle vacanze estive, la Centrale d'intervento del Libretto ETI del TCS è pronta a rispondere alle richieste d'assistenza, molto frequenti in questo periodo. In caso di necessità, il Libretto ETI è un prezioso compagno di viaggio sia per annullare, modificare o interrompere un soggiorno, sia per ottenere assistenza per le persone e i veicoli.

Con oltre un milione di beneficiari, il Libretto ETI del TCS è la maggiore assistenza-viaggi svizzera su base annua. Luglio e agosto sono i mesi in cui per molte persone è periodo di vacanze in Svizzera o all'estero; di conseguenza aumentano in modo esponenziale il numero di richieste d'assistenza dei soci che giungono alla Centrale d'intervento del Libretto ETI. Di norma, le chiamate sono due volte più elevate in estate che durante il resto dell'anno.

Le destinazioni più popolari restano i paesi mediterranei, in particolare Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Croazia, mentre per chi scegli mete più lontane, Stati Uniti e Sud-Est asiatico, sono i più gettonati. I beneficiari del Libretto ETI possono contare su un'assistenza rapida ed efficace sia per annullare un viaggio all'ultimo minuto o prolungare un soggiorno per imprevisti motivi, sia anticipare il rientro in caso di necessità.

Un servizio di traduzione disponibile 24h/24

I soci in difficoltà, grazie al Libretto ETI, beneficiano, 24 ore su 24, di un servizio di traduzione al numero +41 58 827 66 55 in francese, inglese, cinese, spagnolo, portoghese, tailandese e turco. Questo nuovo servizio permette così ai soci di chiamare la centrale d'intervento e scegliere la lingua nella quale desiderano essere assistiti: risponderà un interprete che li aiuterà a comunicare nella lingua locale.

Inoltre, la cellula medica ETI-Med, diretta dal dott. Christophe Bron, è sempre pronta ad assistere i soci del TCS nei loro viaggi. Dal 2010, il TCS è l'unico interlocutore per prestazioni complete d'assistenza: dall'autolettiga, all'elicottero, all'aereo ambulanza. L'evoluzione degli interventi è in crescita: nel 2011, sono state fatte 2'616 valutazioni mediche ed eseguiti 624 rimpatri sanitari. Nel 2012, le valutazioni mediche dei soci in difficoltà sono aumentate a 3'085 e i rimpatri sanitari a 875; nel 2013, rispettivamente 3'632 e 1'164.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80,
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.

www.pressetcs.ch



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: