Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Oltre 4'000 spettatori alla prima Lignières Historique

Bern (ots) - Il 6 e 7 luglio, il circuito svizzero tra Biel-Bienne e Neuenburg è ritornato per la prima volta ai fasti di un tempo con una manifestazione pubblica con veicoli da corsa storici. Oltre 4'000 spettatori si sono immersi nell'atmosfera della corsa nella magica cornice di questo «petit circuit» sull'altopiano di Diesse.

«Lignières is back!» Ecco come il Direttore generale del TCS Stephan Grötzinger ha salutato gli illustri ospiti del mondo della politica, dell'economia, dell'industria e degli sport motoristici. Dopo diversi decenni, lo scorso fine settimana Lignières ha attirato nuovamente migliaia di visitatori. L'obiettivo del programma era soprattutto far rivivere l'atmosfera tipica del circuito.

Ma in questo caso non si è trattato né di tempi sul giro, né di gare, ma dello spettacolo delle auto da corsa storiche, della meraviglia che è in grado di suscitare la meccanica del passato e della gioia di rivedere questi veicoli sul leggendario circuito.

Le emozioni, la passione e l'atmosfera tipica del circuito «allo stato puro» 88 piloti erano ai nastri di partenza nella Lignières Historique, suddivisi in dieci categorie. I guidatori hanno permesso di rivivere diversi decenni di sport motoristico sul circuito originale, costruito nel 1961 e ampliato nel 1964. Numerosi piloti hanno vissuto i momenti d'oro dello sport motoristico svizzero a Lignières negli anni Sessanta, Settanta e Ottanta: Jo Siffert, Clay Regazzoni, Jacques Cornu, Rolf Biland / Kurt Waltisperg e molti altri. La Lignières Historique ha risvegliato tutte queste emozioni nei piloti, come negli spettatori.

Tanto per fare solo due esempi: Hansmarkus Huber disegnò e costruì il circuito nel 1961 per Robert Souaille. Lo stesso non ha rinunciato a percorrere di persona il circuito lungo 1'006 km alla Lignières Historique 2013 con un'auto di Formula 3000, oltre 50 anni dopo l'inaugurazione della «sua» pista. E chi ha visto «dal vivo» Rolf Biland / Kurt Waltisperg sul circuito lo scorso fine settimana ha capito come sono diventati campioni del mondo per sette volte.

La Lignières Historique 2013 fa parte della storia. Ma anche del futuro! Markus Serafini, Direttore del TCS Training & Events (che impiega oggi l'area per i corsi di formazione), commenta: «Con un circuito fantastico, oltre 4'000 spettatori, numerosi piloti importanti come Rolf Biland / Burt Waltisperg, Nico Müller, Fredy Barth e Philippe Camandona, abbiamo vissuto un fine settimana storico a Lignières e, lo posso confermare già oggi, abbiamo inaugurato una nuova era. Renderemo note le date della Lignières Historique 2014 già nei prossimi giorni.»

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80, 
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.

I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.

www.pressetcs.ch


Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: