Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

TCS Camping punta sulla qualità

Bern (ots) - Negli scorsi anni, Camping TCS ha investito molto nei campeggi per il miglioramento del comfort per gli ospiti. Molto graditi sono stati i nuovi "TCS Pods" installati in otto camping. Il fatturato lordo del 2012 è stato di 19 milioni di franchi, in lieve diminuzione dell'1,6% rispetto al 2011.

Il risultato della stagione 2012 è stato complessivamente in chiaroscuro, causa la deludente occupazione a Pasqua per le basse temperature e un piovoso mese di giugno; mentre l'alto corso del franco svizzero è stato all'origine del calo dell'1,6%, rispetto al 2011, del fatturato lordo sceso a 19 milioni di franchi. La decrescita dei pernottamenti s'è registrata soprattutto nei campeggi del Ticino e dei Grigioni con una diminuzione degli ospiti europei, provenienti dall'Olanda (-2,2%), dalla Germania (-1,3%) e dalla Francia (-3,3%). Molto richiesti sono stati i 33 nuovi TCS Pods: questi alloggi di legno a forma di mini-tunnel, posati in otto capeggi TCS, hanno fatto lievitare il fatturato sul fronte delle installazioni da affittare.

Nuova struttura dei prezzi e guida camping multimediale

Quale conseguenza degli investimenti e dei miglioramenti fatti negli ultimi anni, nell'imminente stagione, il TCS adeguerà e semplificherà la struttura dei prezzi. Novità: le "stagioni" saranno solo due, un'alta e una bassa, gli accessi WLAN, l'elettricità e lo smaltimento dei rifiuti saranno compresi nel prezzo, i soci del TCS godranno sempre di uno sconto del 10% (finora 5%), anche sugli oggetti da affittare, e ai soci del Club TCS Camping sarà riconosciuto un ribasso del 15%.

Altra novità: l'applicazione "DeepView" 2013, concepita per Smartphones. Oltre alle informazioni scritte è possibile accedere ai contenuti multimediali in Internet. Fotografando, con DeepView, la pagina di un campeggio, dopo pochi secondi, si apre automaticamente un video sul campeggio scelto. La guida camping TCS 2013 può essere ordinata all'indirizzo www.campingtcs.ch.

TCS Camping affronta con ottimismo la stagione 2013, nonostante la partenza poco propizia avvenuta a Pasqua. Oliver Grützner, responsabile di TCS Turismo e Tempo Libero, afferma: "Se nei mesi estivi il tempo non fa le bizze, possiamo aspettarci una buona stagione". Egli è convinto che il campeggio, soprattutto per i turisti Svizzeri, costituisca una variante vantaggiosa per trascorrere le vacanze, anche per il crescente numero di ospiti che preferisce vacanze ecologiche nella natura, come pure esperienze autentiche con la famiglia e gli amici.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80, 
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.

www.pressetcs.ch


Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: