Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Catalogo dei consumi 2013: un aiuto per l'acquisto di un'auto nuova

Bern (ots) - E' uscito il Catalogo dei consumi 2013: presenta le auto nuove più efficienti energeticamente, nelle varie categorie. 4'648 sono i modelli, dei quali è possibile conoscere il consumo, le emissioni di CO2 e la classe d'efficienza. Tutti i nuovi modelli diesel hanno il filtro antiparticolato. Il consumo standard dell'auto più economica della classe media è di 3,6 litri di diesel per 100 km.

I criteri più importanti per l'acquisto di un'auto sono il consumo e le emissioni di CO2. L'anidride carbonica è prodotta anche dalla combustione di combustibili e carburanti fossili. Di conseguenza, risparmiare carburante significa minori emissioni di CO2.

L'etichetta energetica in evoluzione

La riveduta etichetta energetica è in vigore dal 1° gennaio 2012. Fino alla fine del 2011, l'etichetta contemplava veicoli azionati da energie fossili. Per assecondare l'evoluzione del settore, l'etichetta copre ora anche le propulsioni alternative, come i veicoli elettrici. Per paragonare tra loro i diversi sistemi, è valutato il consumo energetico dalla fonte fino alla ruota (well-to-wheel) e non come finora, dal serbatoio alla ruota (tank-to-wheel).

Il 23 dicembre 2011, il parlamento ha approvato la revisione della legge sul CO2. A fine maggio 2011, il Consiglio federale ha presentato la strategia energetica 2050, contenente un pacchetto di misure sulla mobilità e sul traffico, con limiti CO2 più restrittivi per le automobili (95 g/km entro il 2020), l'introduzione di nuove soglie CO2 per i furgoni (175 g/km entro il 2017) e un'estensione dell'etichetta energetica ad altre categorie di autoveicoli.

Modelli economici ed ecologici

Nel nuovo catalogo sono state riviste diverse informazioni e consigli sulla politica climatica, l'etichetta, i carburanti e rispettivi consumi. Dei 4'648 modelli, il 44% sono diesel, tutti dotati di filtro antiparticolato. La tecnologia ibrida si sta sempre più diffondendo. Sono ottenibili 77 modelli di 15 costruttori e sul mercato ci sono modelli a propulsione esclusivamente elettrica, come Plug-in-Hybride e Range Extender.

178 modelli consumano 4 litri o meno per 100 km e 1'129 modelli, un quarto del totale, consumano 5 litri o meno per 100 km. Tra il 2000 e il 2011, il consumo di carburate delle automobili nuove è stato ridotto del 23,9%. Nel 2011, il consumo medio era di 6,39 litri per 100 km. Il capitolo con i "Top 10" di ogni classe riflette questi sforzi dei costruttori. Il Catalogo dei consumi 2013 è disponibile all'indirizzo www.ambiente.tcs.ch o www.etichettaenergia.ch.

La procedura di valutazione

La valutazione dell'efficienza energetica dei vari modelli avviene per mezzo dell'Etichetta energetica della Confederazione con le lettere A per "ottima efficienza energetica" a G "poca efficienza energetica". Per motivi legati alla fisica, valori di consumo molto bassi possono essere ottenuti soltanto da piccole vetture. Anche chi dipende da un veicolo più grande e pesante (per es. famiglie numerose e viaggiatori di commercio) dovrebbero dare un contributo al risparmio energetico. Per questo motivo, l'Etichetta energetica ripartisce tutti i veicoli commercializzati in sette categorie d'efficienza della stessa grandezza (bande colorate da A fino a G). L'attribuzione avviene secondo il coefficiente di valutazione (BWZ). Quest'ultimo è calcolato: 30% in base all'efficienza energetica relativa (consumo energetico / peso a vuoto) e 70% in base al consumo energetico assoluto. Per comparare il consumo energetico di diversi sistemi di propulsione è utilizzata l'equivalente benzina per l'energia primaria.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80, 
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.


Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: