Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Il TCS guarda al futuro con fiducia

Bern (ots) - Nuovo marchio, sviluppo dei servizi, riconoscimento internazionale per la carta di credito TCS, come pure il lancio di TCS Ambulance e un risultato finanziario rallegrante consentono al TCS di guardare al futuro con fiducia.

Lo scorso anno, il TCS ha ulteriormente posto l'accento sullo sviluppo del marchio e dei servizi. Con il lancio di TCS Ambulance, nel novembre del 2011, il TCS ha integrato le operazioni di rimpatrio, che svolge da oltre 50 anni, ed è ora per i suoi soci l'unico partner in questo settore. Dal 1. gennaio 2011, specialisti di ETI Med del servizio medico d'assistenza, si occupano di tutti gli ammalati o persone infortunate che fanno parte dei 700'000 titolari del Libretto ETI. In 776 casi è stato necessario un rimpatrio con diversi mezzi, fra l'altro jet-ambulanza, volo di linea, autolettiga o elicottero.

Le cifre indicano che i titolari del Libretto ETI apprezzano le nuove prestazioni quali ETI Med e TCS Ambulance. Nel 2011, la vendita di prodotti ETI ha registrato un aumento dell'1,2%. In tutto sono stati venduti 1'026'262 prodotti (ETI Europa, copertura mondo, assicurazione per spese di cura).

Il lancio della GE Money Bank MasterCard da parte del settore operativo Servizi finanziari è stato un successo. La carta di credito del TCS è stata premiata, all'inizio di dicembre a Parigi, quale prodotto più innovativo nell'ambito dei servizi dell'area internazionale.

Nonostante il cattivo tempo e il cambio sfavorevole con l'Euro, il settore TCS Camping ha ottenuto un risultato positivo. Buono il grado di occupazione (71,2%) dei due hotel del TCS (2010: in media il 69,7%).

Con un fatturato netto di CHF 345,5 mio, il Gruppo TCS ha registrato nell'esercizio 2011 un risultato consolidato di CHF 16,6 mio.

Formazione e perfezionamento in crescita La società affiliata Test & Training tcs SA (T&T) e le sezioni hanno offerto a livello capillare la formazione in due fasi. Nel 2011, T&T ha svolto in tutto 1'201 (2010: 1'030) corsi in due fasi, frequentati da 13'301 (2010: 11'303) partecipanti. Ha registrato successo anche il settore Eventi: numerose ditte hanno sfruttato l'eccellente infrastruttura - piste, sale per conferenze e ristoranti - per svolgere presentazioni di automobili. Test & Training ha quindi ulteriormente sviluppato la sua offerta di servizi; alla fine di maggio di quest'anno è stato così inaugurato a Derendingen un altro Centro di sicurezza stradale (con un costo di CHF 11 mio.). In questo modo è stata colmata una lacuna nel Mittelland svizzero.

Patrouille TCS La Patrouille ha nuovamente registrato una forte richiesta di assistenza. Batterie esaurite o difettose, pneumatici danneggiati, chiavi perse o dimenticate nell'abitacolo sono state le principali cause di panne. Presso la centrale d'intervento di Schönbühl sono pervenute in tutto 500'000 chiamate, che hanno comportato 280'000 interventi dei 220 pattugliatori del TCS. In questo contesto, è stata registrata l'eccellente quota di ripartenza dell'86%.

Assicurazione protezione giuridica L'assicurazione di protezione giuridica Assista TCS SA è soddisfatta per l'ottimo risultato annuale. Il suo portafoglio comprende, tra l'altro, 346'682 (2010: 349'676) polizze di protezione giuridica circolazione e 152'600 (2010: 152'477) di protezione giuridica privata. Nell'ambito del "Business to Business", con le assicurazioni Groupe Mutuel è stato possibile conquistare un partner forte e per la Basilese Assicurazioni l'Assista ha sviluppato un nuovo modulo di protezione giuridica. Con entrambi i partner, i primi risultati sono molto promettenti.

Politica della mobilità Quale maggior club della mobilità della Svizzera, il TCS può contare su vasti contatti e s'impegna per la tutela degli interessi dei propri soci. Nel 2011, sulla lista degli impegni figuravano, tra l'altro, temi quali la Legge sul CO2, il finanziamento dell'infrastruttura ferroviaria e la tassa per l'utilizzazione delle strade nazionali (contrassegno).

Sicurezza stradale Il lavoro di prevenzione, svolto a livello nazionale dal dipartimento Sicurezza stradale del TCS, si rivolge a tutti i gruppi d'età. Oltre alla fornitura di materiale didattico, all'organizzazione di giornate regionali dedicate all'educazione stradale, ecc., gli ingegneri del traffico del TCS partecipano a test e audit internazionali. Grande eco ha in particolare riscosso il test sui passaggi pedonali, pubblicato in dicembre. Conseguenza: molti comuni e cantoni hanno esaminato e migliorato i rispettivi passaggi pedonali.

Consulenza nella mobilità La consulenza per i soci, come pure la preparazione delle informazioni destinate ai consumatori, sono aspetti molto importanti per il TCS. Oltre ai richiesti crash-test e a quelli sugli pneumatici e sui seggiolini auto, è stato pubblicato il catalogo sui consumi con informazioni sul dispendio medio di tutte le automobili che circolano in Svizzera. Oltre a ciò, gli esperti in materia di consulenza della mobilità hanno eseguito test comparativi (batterie, box per il tetto e sistema di frenata di emergenza).

Rudolf Zumbühl dal 1. luglio Direttore generale a.i. Come annunciato il 10 febbraio, il Direttore generale Bruno Ehrler lascia il TCS per la fine di giugno, dopo aver guidato il Club per poco meno di 7 anni. La procedura di scelta e assunzione del suo successore è ancora in corso.

Alla luce di questa situazione, il Consiglio d'amministrazione ha deciso di affidare ad interim la guida del TCS a Rudolf Zumbühl, già sostituto del Direttore generale. Da molti anni membro della Direzione generale e direttore responsabile per la comunicazione, la politica e la sicurezza stradale, il 54.enne Rudolf Zumbühl è un profondo conoscitore del TCS e del suo ambiente. Guiderà il TCS sulla via scelta, garantendo in particolare la continuità dei progetti in corso.

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80, 
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.


Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: