Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Preziosi consigli del TCS per Pentecoste

Bern (ots) - E' risaputo che per Pentecoste il traffico sulle strade è molto intenso. I consigli del TCS, validi per la Svizzera e per l'estero, contribuiscono a viaggiare possibilmente senza problemi.

Come gli anni scorsi, ai valichi doganali di Basilea e Chiasso, bisognerà prevedere lunghi tempi d'attesa e si formeranno code chilometriche ai portali della galleria stradale del San Gottardo. Anche sulla A1 e sulla A2 sono da prevedere lunghe colonne di veicoli.

Possibili alternative

Durante i lunghi fine settimana, tempi d'attesa per le colonne sono inevitabili. Di conseguenza, si consiglia, a chi ha la possibilità, di anticipare la partenza di uno o due giorni e ritardare il rientro. Per evitare l'intasamento al San Gottardo ci sono valide alternative: viaggiando in direzione Sud è possibile percorrere itinerari interessanti anche dal punto di vista paesaggistico, come il passo del Gran San Bernardo, via Martigny, oppure il Sempione, via Briga. Informazioni sulla navetta Kandersteg-Goppenstein sono ottenibili su www.bls.ch. Per chi si mette in viaggio dalla Svizzera orientale, si consiglia l'itinerario del San Bernardino.

Formalità prima della partenza

Per prevenire spiacevoli contrattempi, verificare la validità dei documenti di viaggio come passaporto o carta d'identità. Si consiglia pure di portare con sé la carta verde d'assicurazione e il Libretto ETI del TCS. Oltre a ciò, occorre tener presente che le autostrade nei paesi limitrofi Francia, Italia e Austria sono a pagamento. Inoltre, il TCS raccomanda di non dimenticare l'equipaggiamento supplementare per il veicolo: autocollante "CH", lampadine di riserva, giubbotti di sicurezza (per tutti i passeggeri), triangolo in caso di panne e farmacia di bordo.

Austria: "pickerl" per le autostrade

Per percorrere le autostrade austriache, ogni veicolo fino a 3,5 t dev'essere munito di un contrassegno, il cosiddetto "pickerl". Questa vignetta ha una validità limitata nel tempo. Presso i punti di contatto del TCS è possibile acquistare questi contrassegni con diverse scadenze (10 giorni, 2 mesi o 1 anno).

Germania: contrassegni antinquinamento per le città

In alcune località della Germania è stata introdotta una zona ambientale, alla quale si accede solo con il "contrassegno antinquinamento". Anche le automobili straniere devono esserne munite. Il contrassegno è illimitato ed è valido sull'intero territorio tedesco. Si può ordinare presso i punti di contatto del TCS presentando una fotocopia della licenza di circolazione. Il contrassegno sarà recapitato direttamente al socio dall'ADAC 10-15 giorni dopo la richiesta, perciò, l'ordinazione va fatta con un certo anticipo. Il contrassegno antinquinamento è valevole solo per l'auto per la quale è stato ordinato. Il relativo importo dev'essere pagato in anticipo per contanti o carta di credito.

Italia: Viacard per le autostrade

I pedaggi sulle autostrade italiane si pagano ai caselli in contanti, con carta di credito o con Viacard. I punti di contatto del TCS vendono Viacard da EUR 25 e EUR 50. Le Viacard difettose o smagnetizzate non sono riprese, ma devono essere inviate all'indirizzo: Autostrade per l'Italia spa, Ufficio Gestione Operativa Clienti, casella postale 2305 Firenze, succursale 39, I-50123 Firenze. Per altre informazioni sulla Viacard, consultare www.autostrade.it

Ideale preparazione al viaggio con il TCS

Le 24 sezioni del TCS dispongono di un'estesa rete di punti di contatto. La maggior parte di questi luoghi offre anche prestazioni di servizio supplementari quali la Viacard (Italia), il contrassegno autostradale austriaco "pickerl", quello antinquinamento per la Germania e la licenza di condurre internazionale.

Informazioni e contatto: www.tcs.ch/it/il-club/nelle-mie-vicinanze/

Ulteriori pratici consigli di viaggio generali e informazioni specifiche sui paesi si trovano sulla pagina Web del TCS: www.viaggi-tcs.ch/travel/it/home/reiseinfos.html

Contatto:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 079 686 08 80,
renato.gazzola@tcs.ch

Le foto del TCS sono su Flickr -
www.flickr.com/photos/touring_club/collections.
I video del TCS sono su Youtube - www.youtube.com/tcs.



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: