Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

INCIDENTI STRADALI NEL 2010: I PASSAGGI PEDONALI CONTINUANO A PREOCCUPARE

Bern (ots) - I dati pubblicati oggi dall'upi confermano una tendenza rallegrante. Da quasi 40 anni, la mortalità sulla strada è in costante diminuzione. Negli ultimi 10 anni, la mortalità è addirittura quasi dimezzata. In evidente contro tendenza, gli incidenti mortali che coinvolgono pedoni continuano a destare preoccupazione. Il TCS svolge da anni studi comparativi a livello internazionale sulla sicurezza dei passaggi pedonali in Svizzera, mostrando il livello insoddisfacente di alcuni di loro. In futuro, il TCS s'impegnerà maggiormente per migliorare la sicurezza sui passaggi pedonali.

Da più di 100 anni, il TCS si impegna per la sicurezza di tutti gli utenti della strada e di ogni età, realizzando campagne di sensibilizzazione e studi sull'infrastruttura stradale. I recenti studi pubblicati dal TCS nel 2009 e 2010 hanno evidenziato la sicurezza insufficiente di alcuni passaggi pedonali. L'ultimo posto della città di Lugano nel Eurotest 2010 (vedi comunicato stampa del 30 novembre 2010) così come il 27° posto di Ginevra nel 2009 (vedi comunicato stampa del 15 dicembre 2009) sono quindi più attuali che mai. Un'attenzione particolare sui passaggi pedonali è quindi necessaria.

Dal 2008, il TCS compie test di passaggi pedonali. Tenuto conto dei risultati insufficienti dei test degli ultimi anni, il TCS ha deciso di proseguire il proprio impegno per migliorare la sicurezza sui passaggi pedonali. Nei prossimi tre anni eseguirà dunque esami comparativi in 30 città svizzere.

Kontakt:

Renato Gazzola, portavoce del TCS, 091 943 00 06, 079 686 08 80,
razzola@tcs.ch

Il TCS è su Flickr!
Le nostre foto sono scaricabili all'indirizzo
www.flickr.com/photos/touring_club/collections



Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: