Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Test TCS seggiolini per bambini 2005 I seggiolini per bambini per l’auto sono stati migliorati

Berna (ots) - TCS, Emmen/Lucerna, 26 maggio 2005. Nell’ambito del test TCS 2005 dei seggiolini per bambini sono stati esaminati 20 prodotti. Si tratta di un test dei club automobilistici europei e dell’organizzazione di protezione dei consumatori ICRT (International Consumer Research and Testing). Le prove hanno riguardato la sicurezza in caso di collisione, la maneggevolezza e il comfort. Otto seggiolini per bambini hanno ricevuto la valutazione «molto consigliato» e altrettanti quella «consigliato con riserva». Stavolta la nota «insufficiente» non è stata attribuita. Sono state appurate grosse differenze per quanto riguarda la maneggevolezza. Tutti gli occupanti di un’automobile, sia gli adulti che i bambini, devono allacciarsi. È un obbligo previsto dalla legge. La migliore protezione che si possa offrire ai bambini fino a 12 anni o fino a un’altezza di 1 metro e 50 centimetri è di sistemarli in un sedile speciale. Sul mercato, l’acquirente di un seggiolino per bambini ha l’imbarazzo della scelta, tanto l’offerta è variegata. L’infoguida TCS «Seggiolini auto 2005/06» agevola l’acquisto. Non presenta soltanto i risultati dei test più recenti, ma anche informazioni e importanti consigli concernenti la sicurezza dei bambini nel veicolo. Scegliendo il modello di seggiolino, l’acquirente deve in particolare verificare la grandezza e il peso del bambino. Deve anche sapere come installarlo e allacciare correttamente il bambino. Il miglior seggiolino non serve infatti a nulla se non è utilizzato in modo corretto. Orbene, da un’inchiesta del Touring Club Svizzero (TCS) e dell’Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni (upi) è emerso che, in un caso su due, i sistemi di protezione per bambini erano male impiegati. Per questo motivo, il TCS consiglia vivamente di provare a installare il seggiolino nella vettura, prima di comperarlo. Fatto rallegrante: un crescente numero di seggiolini offerti sul mercato sono dotati del sistema di fissazione Isofix che ne agevola notevolmente il montaggio e riduce il rischio di errore al momento di procedere all’installazione. Il test TCS 2005 dei seggiolini per bambini rileva inoltre che i dispositivi concepiti per diverse categorie di peso presentano lacune. In particolare, i seggiolini per bambini, il cui peso varia tra i 9 e i 36 chili, hanno ottenuto risultati inferiori alla media. Una buona protezione contro gli urti laterali è offerta soltanto dai seggiolini con un guscio profondo e «rialzi», appositamente concepiti e modellati. I 20 sedili per bambini oggetto del test sono stati classificati nel seguente modo: - la valutazione TCS «molto consigliato» è stata attribuita ai modelli Chicco Autofix Plus (0+), Römer Baby Safe Plus Isofix (0+), Storchenmühle Maximum SP (0+), Römer King TS Plus (I), Römer Duo Plus Isofix (I), Concord Lift Protect (II/III), Römer VIP (II/III) e Wavo Fix XL (0+/I) - la valutazione TCS «consigliato» è andata ai modelli Chicco Key1 (I), Bébécar Multibob plus SP (II/III), Römer Kid Plus (II/III) e Jané Racing (0+/I) - la valutazione TCS «consigliato con riserva» è stata assegnata ai modelli Concord Ultimax (0+/I), Casualplay PlayXtrem (I/II), Boulgom Orcade, Cam Rally, Chicco Max-3s, Nania Dream Way SP, Storchenmühle Starlight e Starlight SP (tutti I/II/III) In Svizzera non sono importati o ufficialmente venduti i seguenti modelli: Casualplay PlayXtrem (I/II), Cam Rally e Nania Dream Way SP (tutti I/II/III). Hanno ricevuto tutti la valutazione TCS «consigliato con riserva». Infoguida «Seggiolini auto 2005/06» La nuova infoguida TCS «Seggiolini auto 2005/06» propone informazioni particolareggiate sulla sicurezza dei bambini in automobile, consigli per l’acquisto, nonché l’ultimo test TCS sui seggiolini per bambini. È frutto della collaborazione tra il Touring Club Svizzero (TCS) e l’Ufficio svizzero per la prevenzione degli infortuni (upi). Quest’opuscolo è disponibile da subito in tutte le agenzie del TCS e presso l’upi a Berna. Persona di contatto per i media: TCS Emmen, Toni Keller, capo progetto, tel. 041 267 18 36 Immagini e grafici del test TCS 2005 sui seggiolini per bambini possono essere ordinati presso TCS Emmen, tel. 041 267 18 36 o all’indirizzo e-mail akeller@tcs.ch.

Plus de communiques: Touring Club Schweiz/Suisse/Svizzero - TCS

Ces informations peuvent également vous intéresser: