Caritas Schweiz / Caritas Suisse

Un'iniziativa Caritas per rendere visibile la solidarietà in tempi incerti

"Un milione di stelle" illuminano la Svizzera

    Lucerna (ots) - L'iniziativa "Un milione di stelle", organizzata da Caritas, ha lasciato sabato 20 dicembre un forte segno per maggiore solidarietà e coesione sociale in un periodo caratterizzato da incertezza. Alle 16.00 sono state accese 100 000 candele in 150 località di tutta la Svizzera. Circa 250 000 persone hanno visto brillare piazze, ponti ed edifici pubblici nella luce prenatalizia.

    Secondo le stime fornite da Caritas, l'appello "Accendere una luce, lasciare un segno" è stato seguito da circa 200 000 visitatori nella Svizzera tedesca e da 50 000 in Ticino e nella Svizzera romanda. All'iniziativa odierna hanno aderito 30 località in più rispetto all'anno scorso. "Le previsioni per l'anno prossimo sono cupe. Molte persone sono insicure e disorientate. In questi tempi segnati dall'incertezza, la solidarietà è necessaria più che mai. L'iniziativa "Un milione di stelle" è un gesto concreto per stare con la gente e rendere visibile la solidarietà nel nostro Paese" ha detto Hugo Fasel, da tre mesi nuovo direttore di Caritas Svizzera, a Berna, dove 2500 candele hanno illuminato Piazza Federale.

    Numerose personalità famose hanno aiutato ad accendere le candele. A Berna, ad esempio, erano presenti, tra altri, il sindaco Alexander Tschäppät e Miss Earth Svizzera Nasanin Nuri, a Zurigo Patrick Rohr e Alizée Gaillard, a Basilea i consiglieri agli Stati Anita Fetz e Claude Janiak e anche il calciatore Ivan Ergic. A Martigny ha tenuto un discorso il consigliere nazionale Christophe Darbellay.

    L'iniziativa "Un milione di stelle" è sostenuta dalla vendita di candeline a forma di stella. Caritas presume che entro Natale saranno vendute tutte le 160 000 candeline in commercio. Metà del ricavato andrà a sostegno del mercato Caritas. I 17 negozi distribuiti in tutta la Svizzera consentono alle persone toccate dalla povertà di acquistare beni alimentari e di uso quotidiano a prezzi fortemente ribassati e di conseguenza di avere un margine di manovra finanziario. L'altra metà andrà a favore del progetto brasiliano per bambini "Casa do menor" a Rio de Janeiro che offre a bambini e adolescenti un'alternativa alla vita in strada.

    Indicazioni alle redazioni:     Dalle 20.00 in avanti, su www.caritas.ch/aktuell (Bilder), sono scaricabili le immagini relative all'iniziativa "Un milione di stelle".

ots Originaltext: Caritas Svizzera
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Stefan Gribi
Responsabile del settore Informazione
Mobile: 079 334 78 79
E-Mail: sgribi@caritas.ch



Plus de communiques: Caritas Schweiz / Caritas Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: