Caritas Schweiz / Caritas Suisse

«Un milione di stelle» illuminano la Svizzera: Raddoppiato i numero delle località che aderisce all'iniziativa Caritas

    Luzern (ots) - L'iniziativa «Un milione di stelle» organizzata da Caritas ha lasciato sabato 15 dicembre un forte segno per maggiore solidarietà e coesione sociale. Alle 16 sono state accese 90 000 candele in 130 località di tutta la Svizzera. Circa 200 000 persone hanno visto brillare piazze, ponti ed edifici pubblici nella luce prenatalizia.

    Secondo le stime fornite da Caritas, l'appello «Accendere una luce, lasciare un segno» è stato seguito da circa 150 000 visitatori nella Svizzera tedesca e da 50 000 in Ticino e nella Svizzera romanda. Rispetto al 2006, il numero dei comuni che hanno aderito all'iniziativa è più che raddoppiato. «Constatiamo con piacere che l'iniziativa «Un milione di stelle» coinvolge ogni anno un numero sempre maggiore di comuni e che innumerevoli persone nel nostro Paese usufruiscono di questa occasione per esprimere il proprio desiderio di una Svizzera solidale» ha affermato Jürg Krummenacher, direttore di Caritas Svizzera, sulla Piazza Federale a Berna.

    Numerose personalità famose hanno aiutato ad accendere le candele. A Berna c'erano ad esempio il sindaco Alexander Tschäppät e Miss Svizzera 2006 Christa Rigozzi; a Zurigo era presente il consigliere agli Stati Felix Gutzwiller, il consigliere nazionale Bastien Girod e il sindaco Elmar Ledergerber. A Ginevra erano sul posto i consiglieri nazionali Martine Brunschwig Graf, Maria Roth Bernasconi e Carlo Sommaruga.

    L'iniziativa «Un milione di stelle» è sostenuta dalla vendita di candeline a forma di stella. Caritas presume che entro Natale saranno vendute tutte le 250 000 candeline in commercio. Metà del ricavato della vendita andrà a beneficio del progetto svizzero «mit mir» che vede impegnate persone volontarie in qualità di madrine e padrini per aiutare bambini provenienti da famiglie disagiate. L'altra metà costituisce un contributo a favore di un progetto Caritas per la costruzione di pozzi nel Mali.

Contatto: Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a Stefan Gribi, responsabile del settore Informazione, telefonando allo 079 334 78 79 oppure inviando una e-mail all'indirizzo sgribi@caritas.ch.

Dalle 20 in avanti, su www.caritas.ch/aktuell (Bilder), sono scaricabili le immagini relative all'iniziativa «Un milione di stelle» 2007.



Plus de communiques: Caritas Schweiz / Caritas Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: