Vaudoise Versicherungen

Risultato delle operazioni assicurative in netto progresso

- Eccedenze tecniche in forte aumento nei settori vita e non vita - Utile consolidato di 27,6 milioni di franchi - Proposta di versare un dividendo di 50 franchi per azione al   portatore

    Losanna (ots) - Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni registra un sensibile miglioramento dei risultati tecnici in tutti i settori. La cifra d'affari è tuttavia calata del 5,6% a CHF 1,7 miliardi sulla scia della tendenza generale del mercato, caratterizzato da un rallentamento degli affari vita individuale. L'utile netto consolidato del Gruppo si assesta a CHF 27,6 milioni (CHF 30,3 nel 2003). Considerato l'utile riportato dall'esercizio precedente e gli ottimi risultati delle società operative, all'Assemblea generale sarà proposto di versare nuovamente un dividendo di CHF 50.- per azione al portatore.

    "Nel 2004, abbiamo perseguito la nostra politica di miglioramento del risultato delle operazioni assicurative, basata su un calcolo adeguato delle tariffe, su una sorveglianza costante della redditività e sull'ottimizzazione delle spese di funzionamento. Questi provvedimenti hanno dato i loro frutti", rileva Rolf Mehr, amministratore delegato e Presidente della Direzione generale.

    Nel settore dell'assicurazione vita, il risultato tecnico presenta a fine 2004 un'eccedenza di CHF 37 milioni (contro gli 1,4 milioni dell'anno precedente). La cifra d'affari in questo ramo d'attività ha invece sub"to il contraccolpo della netta flessione degli affari individuali a premio unico, che nel 2003 avevano invece gonfiato il volume dei premi vita individuale. Le condizioni quadro sfavorevoli, in particolare il basso livello di remunerazione offerto dai mercati finanziari, non hanno favorito la stipulazione di questo tipo di contratti. Nel complesso, il volume dei premi dell'assicurazione vita si ferma a CHF 1,1 miliardi, in calo del 9,1% rispetto al 2003.

    Nel ramo non vita, il risultato tecnico, in netto progresso, registra un'eccedenza di CHF 19,4 milioni (contro i 10,8 milioni del 2003). I premi lordi sono aumentati del 2,7% rispetto all'esercizio precedente, raggiungendo quota CHF 546,3 milioni. Tutti i comparti hanno contribuito a questa evoluzione, ad eccezione dell'assicurazione infortuni. Gli oneri netti dei sinistri, che rappresentano il 75,4% dei premi incassati, non sono aumentati nonostante i casi di grandine.

    Le spese generali, fortemente ridotte l'anno precedente, sono rimaste stabili a CHF 207,5 milioni (-0,2%). Gli investimenti sono stati portati a CHF 8,5 miliardi (+7,3%) e il loro risultato netto è passato a CHF 317,9 milioni (+5% rispetto ai 302,7 millioni del 2003). Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni è rimasto fedele a una politica d'investimento consona alla sua capacità di rischio. A fine 2004, la quota-parte in azioni ammontava a un modesto 3,9% del totale degli investimenti. Il capitale proprio è passato dai CHF 315 milioni del 2003 ai CHF 328,6 milioni di fine 2004 (+ 4,3%). Il margine di solvibilità delle due principali società operative del Gruppo supera ampiamente le norme legali e si situa al 256% per la Vaudoise Generale e al 157% per la Vaudoise Vita.

  La Vaudoise Assicurazioni Holding conclude l'anno con un utile di CHF 1,1 milioni in conformità alle attese, contro la perdita di CHF 630'463.- dell'anno precedente. Tenuto conto del saldo riportato dall'esercizio precedente, dei risultati delle società operative e delle prospettive congiunturali più favorevoli, sarà proposto all'Assemblea generale di versare, come l'anno scorso, un dividendo di CHF 50.- per azione al portatore.

    L'Assemblea generale degli azionisti, che si riunirà nel giugno 2005, dovrà anche pronunciarsi sulle proposte che mirano a rendere l'azione Vaudoise accessibile a un pubblico più vasto e a permettere di meglio conoscere la cerchia degli azionisti. A questo scopo, il valore nominale delle azioni sarebbe diviso per venti e i titoli al portatore convertiti in azioni nominative. Ci sarebbero cos" due tipi di azioni nominative e quelle con diritto di voto privilegiato resterebbero in mano alla Mutuelle Vaudoise. In più, il Gruppo Vaudoise ha intenzione di uscire dal mercato principale della borsa svizzera e chiederà la quotazione del suo titolo sul mercato secondario (local caps) a partire dal 27 giugno 2005. Questa decisione si giustifica con l'identità eminentemente svizzera di un Gruppo che pratica una politica di prossimità alla clientela e che, come dimostra il ridotto volume di transazioni sul titolo, non ha la vocazione di essere un valore-faro per i grandi investitori. Questa manovra permette anche di evitare gli elevati costi dell'adattamento dei conti alle norme IFRS, che le società quotate sul mercato principale devono rispettare.

    Le priorità strategiche del Gruppo restano la redditività dell'attività di base e l'offerta di consulenza e soluzioni assicurative adeguate alle esigenze della clientela. Anche la transazione annunciata all'inizio di febbraio 2005 con Swiss Life figura tra i progetti prioritari del Gruppo.

Risultati al 31 dicembre 2004 Dati principali del Gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI

                                                              2004              2003                +/-
                                                              In milioni di franchi

Premi lordi emessi                                 1'682.0        1'782.1        - 5.6%
Premi netti incassati                            1'642.2        1'740.8        - 5.7%
Oneri assicurativi                                 1'630.3        1'784.8        - 8.7%
Spese generali                                          207.5          207.9        - 0.2%
Risultato degli investimenti                    317.9          302.7          5.0%
Utile d'esercizio                                        27.6            30.3        - 9.0%
Totale degli investimenti                      8'515.7        7'933.3          7.3%
Totale degli accantonamenti tecnici      7'872.9        7'369.0          6.8%
Totale del capitale proprio
prima della ripartizione dell'utile         328,6          315.0          4.3%

Capitale proprio per azione
al portatore                                    Fr. 2'190.60  Fr. 2'100.-        4.3%

Dividendo per azione al
portatore (1)                                         Fr. 50.-         Fr. 50.-          -

Totale dei collaboratori                        1'154              1'172        - 1.5%

(1) Proposta del Consiglio d'amministrazione

ots Originaltext: Vaudoise Versicherungen
Internet: www.presseportal.ch

Contatto:
Bernard Grobéty
Vicedirettore generale e CFO
Tel. diretto: +41/21/618'82'22
Informazioni dalle ore 12



Plus de communiques: Vaudoise Versicherungen

Ces informations peuvent également vous intéresser: