Vaudoise Versicherungen

Vaudoise Assicurazioni: Rientro in zona utili

    - Cifra d'affari in aumento del 32,1%     - Riassestamento significativo dei risultati tecnici e finanziari     - Utile consolidato di 30,3 milioni di franchi     - Proposta di versare dividendi

    Losanna (ots) - Il Gruppo Vaudoise Assicurazioni registra nel 2003 una forte progressione della cifra d'affari (32,1%), che raggiunge cos" quota CHF 1,8 miliardi, e un calo dei costi generali. I risultati tecnici e finanziari del Gruppo si riassestano in modo significativo e si traducono in un utile consolidato di CHF 30,3 milioni a fronte della perdita annuale di CHF 81,4 milioni del 2002. Il capitale proprio si è rafforzato e si fissa a CHF 315,0 milioni (+12,7%). Considerato l'utile riportato dall'esercizio precedente e gli ottimi risultati delle società operative, all'Assemblea generale sarà proposto di versare un dividendo di CHF 50.-- per azione al portatore.

    Gli affari "non vita" registrano rispetto all'esercizio precedente un aumento decisamente superiore, al quale hanno contribuito tutti i rami assicurativi. Il volume dei premi lordi emessi ha raggiunto CHF 532,1 milioni (+ 5,1%). Gli oneri dei sinistri rappresentano il 73,6% dei premi incassati. Il rapporto  tra gli oneri dei sinistri e i premi incassati (combined ratio) si fissa al 104,2%. L'apporto di CHF 52,4 milioni di prodotti finanziari trasferiti al conto tecnico - a fronte di un onere di CHF 22,9 milioni nel 2002 - contribuisce in modo determinante al risultato tecnico "non vita", che registra un'eccedenza di CHF 10,8 milioni.

    Il Gruppo realizza un eccellente risultato nel settore "vita", con un aumento degli affari diretti del 48,3%, che raggiunge quota CHF 1,25 miliardi. Le assicurazioni vita individuale compiono un balzo in avanti del 145,6% e si attestano a CHF 704,5 milioni, grazie all'impulso della filiale Valorlife (Liechtenstein) che vi ha contribuito in modo determinante con un apporto di CHF 496,1 milioni. Gli affari hanno avuto un andamento rallegrante anche sul mercato elvetico (+14,8%). Nel comparto della previdenza professionale, il volume dei premi regredisce del 2,1% a causa della politica d'accettazione quanto mai restrittiva praticata durante il 2003. Il risultato tecnico "vita" chiude in positivo di CHF 1,4 milioni - l'anno precedente aveva invece registrato una pesante perdita - grazie soprattutto a un apporto nettamente superiore dei prodotti finanziari.

    I provvedimenti adottati per aumentare la produttività e diminuire i costi hanno dato i loro frutti: le spese generali sono calate del 3% e si riducono a CHF 207,9 milioni. Il risultato netto degli investimenti segna un notevole incremento e raggiunge i CHF 302,7 milioni contro i CHF 77,2 milioni del 2002. Il miglioramento dei mercati borsistici ha contribuito al conseguimento di questo risultato. Il Gruppo, che applica una politica d'investimento consona alla sua capacità di rischio, ha registrato a fine dicembre 2003 una quota-parte in azioni del 4,2% (compresi prodotti a capitale garantito e investimenti alternativi). Il riassestamento dei risultati del Gruppo si traduce in un rafforzamento del capitale proprio, che passa da CHF 279,5 milioni di fine 2002 a CHF 315 milioni (+12,7%). Il margine di solvibilità delle due società operative, Vaudoise Generale e Vaudoise Vita, supera ampiamente le norme legali e si situa al 31 dicembre 2003 al 244% rispettivamente al 146%.

    La Vaudoise Assicurazioni Holding, che non ha beneficiato di dividendi sui risultati del 2002 delle sue filiali, conclude l'anno con una perdita di CHF 630'463.- contro un utile di CHF 10,8 milioni dell'anno precedente. Tenuto conto del saldo riportato dell'esercizio antecedente, del miglioramento dei risultati delle società operative nel 2003 e delle prospettive congiunturali più favorevoli, sarà proposto all'Assemblea generale di versare quest'anno un dividendo di CHF 50.- per azione al portatore.

    Il Gruppo punta su uno sviluppo sostenuto degli affari anche nel 2004, tanto in Svizzera quanto all'estero. Esso porterà avanti la politica di miglioramento del risultato delle operazioni assicurative, basate su una tariffazione adeguata, una sorveglianza costante della redditività e l'ottimizzazione delle spese di funzionamento.

    Risultati al 31 dicembre 2003

    Dati principali del Gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI

                                                         2003                 2002         +/- %
(in milioni di franchi)

Premi lordi emessi                        1'782.1            1'349.4          32.1

Premi netti incassati                  1'740.8            1'341.3          29.8

Oneri assicurativi                        1'784.8            1'299.8          37.3

Spese generali                                 207.9                214.4         - 3.0

Ricavi netti degli investimenti      302,7                 77.2         293.1

Utile netto /
perdita d'esercizio (-)                    30.3              - 81.4      - 137.2

Totale degli investimenti            7'937,3            7'355.8            7.9

Totale degli accantonamenti
tecnici                                         7'369.0            6'806.4            8.3

Totale del capitale proprio
(prima della ripartizione
dell'utile)                                      315.0                279.5          12.7

Capitale proprio per
azione al portatore                Fr. 2'100.-      Fr. 1'864.-          12.7

Dividendo per azione
al portatore*                              Fr. 50.-            Fr. 0.-                -

Totale dei collaboratori                 1'172                1'237         - 5.3

* Proposta del Consiglio d'amministrazione

    Il presente comunicato e un estratto del rapporto annuale 2003 sono disponibili sul sito  www.vaudoise.ch.

ots Originaltext: Vaudoise Assicurazioni
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Bernard Grobéty
vicedirettore generale
Tel. +41/21/618'82'22
risponderà volentieri alle vostre domande a conclusione della
conferenza stampa verso le 12.



Ces informations peuvent également vous intéresser: