Vaudoise Versicherungen

Esercizio 2002 del Gruppo Vaudoise Assicurazioni

Losanna (ots) - - Forte aumento delle attività - Risultati penalizzati dal tracollo dei mercati borsistici - Solidità del Gruppo Le attività del Gruppo Vaudoise Assicurazioni sono aumentate del 6,1% e hanno raggiunto quota CHF 1,3 miliardi, mentre le spese generali sono rimaste stabili. Questi buoni risultati non hanno tuttavia consentito di compensare i rendimenti in forte calo degli investimenti, che hanno patito il deterioramento dei mercati finanziari. Il Gruppo registra una perdita annuale di CHF 81,4 milioni di franchi. La base finanziaria del Gruppo resta comunque solida: il capitale proprio ammonta a CHF 279,5 milioni e il margine di solvibilità delle due società operative supera ampiamente il minimo legale. La Vaudoise Assicurazioni Holding ha realizzato un utile di CHF 10,8 milioni, ma, considerata la perdita risultante dai conti consolidati, sarà proposto all'Assemblea generale di non versare alcun dividendo. Nel comparto "non vita", tutti i settori assicurativi, eccettuata l'assicurazione infortuni, hanno contribuito all'aumento del 3% dei premi emessi per lavoro diretto, che hanno così raggiunto i CHF 497,4 milioni. Il rapporto tra gli oneri dei sinistri più le spese e i premi incassati si fissa al 101%, contro il 109% del 2001. Nel comparto "vita", il notevole rialzo del volume dei premi (+ 8%), che si attestano così a CHF 840,5 milioni, è stato favorito dallo sviluppo molto rapido delle attività della Valorlife, la filiale con sede nel Liechtenstein. Complessivamente, il Gruppo Vaudoise Assicurazioni ha totalizzato una cifra d'affari di CHF 1'349,4 milioni (+ 6,1%). Le spese generali si sono attestate a CHF 214,4 milioni, registrando un lieve incremento dello 0,5%. Nonostante l'importante riduzione dell'esposizione azionaria (passata dal 15,3% nel dicembre 2001 al 7,7% nel dicembre 2002, di cui il 2,1% a capitale garantito), il Gruppo non ha potuto evitare le conseguenze dell'evoluzione molto sfavorevole dei mercati finanziari. Il rendimento degli investimenti del Gruppo è così passato da CHF 264,2 milioni nel 2001 a CHF 77,2 milioni nel 2002, soprattutto a causa delle importanti minusvalenze registrate sugli investimenti in azioni e del calo del tasso di interesse dei nuovi investimenti a reddito fisso. Dopo un prelievo di CHF 31,9 milioni dai fondi di partecipazione degli assicurati alle eccedenze, che sono stati interamente ridistribuiti agli assicurati, e di CHF 50 milioni dagli accantonamenti tecnici per coprire fluttuazioni e rischi straordinari, il Gruppo registra una perdita consolidata di CHF 81,4 milioni. A bilancio, il capitale proprio del Gruppo è calato da CHF 361,6 milioni alla fine del 2001 a CHF 279,5 milioni alla fine del 2002 (-22,7%). La base finanziaria del Gruppo resta tuttavia solida e gli consente di guardare con fiducia all'avvenire. La Vaudoise Assicurazioni Holding, che beneficia di dividendi sui risultati del 2001 delle sue filiali, conclude l'anno con un utile di CHF 10,8 milioni (CHF 16,1 milioni del 2001). Tenuto conto dei risultati negativi registrati nel 2002 dalle sue filiali, sarà proposto all'Assemblea generale di non versare alcun dividendo quest'anno. In giugno è previsto un aumento del capitale azionario della Vaudoise Vita, che passerà così da CHF 50 a 100 milioni. L'aumento sarà interamente sottoscritto dalla Vaudoise Assicurazioni Holding. L'operazione mira a rafforzare la capacità della Vaudoise Vita di fronteggiare le fluttuazioni dei mercati finanziari. La capacità della Vaudoise Generale e della Vaudoise Vita di onorare i rispettivi impegni è intatta. In data 31 dicembre 2002, possono infatti contare su un margine di solvibilità rispettivamente del 241% e del 138%. Nel corso dell'esercizio 2003, il Gruppo porterà avanti la sua politica di miglioramento del risultato delle operazioni assicurative basata su una tarifficazione adeguata, un controllo continuo della redditività e un'ottimizzazione dei costi operativi. Esso procederà anche al rafforzamento delle competenze della rete di distribuzione per mezzo della creazione di nuove regioni entro il 2004. Risultati al 31 dicembre 2002 Dati principali consolidati del Gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI 2002 2001 +/-% (in milioni di franchi) Premi lordi emessi 1'349.4 1'272.2 6.1 Premi netti incassati 1'341.3 1'239.1 8.3 Oneri assicurativi 1'299.8 1'244.4 4.5 Spese generali 214.4 213.3 0.5 Ricavi netti degli investimenti 77.2 264.2 - 70.8 Utile netto / perdita (-) d'esercizio - 81.4 20.4 --- Totale degli investimenti 7'355.8 7'339.0 0.2 Totale degli accantonamenti tecnici 6'806.4 6'677.2 1.9 Totale del capitale proprio (prima della ripartizione dell'utile) 279.5 361.6 - 22.7 Capitale proprio per azione al portatore CHF 1'864.-- CHF 2'410.-- - 22.7 Dividendo per azione al portatore* CHF 0.-- CHF 110.-- - 100.0 Totale dei collaboratori 1'237 1'268 - 2.4 *Proposta del Consiglio d'amministrazione ots Originaltext: Vaudoise Assicurazioni Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: signor M. Bernard Grobéty vicedirettore generale tel. +41/21/618'82'22 vi risponderà volentieri dopo la conferenza stampa che si terrà oggi dalle 11h alle 12h. Il presente comunicato e il rapporto annuale 2002 sono disponibili sul sito www.vaudoise.ch.

Ces informations peuvent également vous intéresser: