Vaudoise Versicherungen

Risultati intermedi del Gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI (30 giugno 2001)

Volume dei premi in crescita - forte impatto delle borse sugli utili Losanna (ots) - Al termine del primo semestre 2001, il gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI registra una crescita del 4,9% del volume dei premi che ammonta a CHF 833,8 milioni. Nonostante questa rallegrante progressione degli affari, l'evoluzione dei sinistri in linea con le previsioni e l'efficace controllo dei costi, l'utile del Gruppo, dedotti gli oneri fiscali, ammonta tuttavia a soli CHF 10,7 milioni di franchi, arretrando del 46% rispetto allo stesso periodo del 2000 (CHF 19,7 milioni di franchi). Questo risultato deludente rispecchia la brusca inversione di tendenza osservata sui mercati finanziari nel corso dei primi sei mesi di quest'anno. Per quanto riguarda le attività del settore "non vita", i premi emessi registrano un aumento del 3,2%, raggiungendo quota CHF 340 milioni (CHF 329,6 milioni nel 2000); ciò lascia intendere che la Vaudoise potrà mantenere le proprie quote di mercato. L'onere dei sinistri è aumentato del 3,7% consecutivamente all'ulteriore potenziamento degli accantonamenti tecnici per i casi in sospeso, confermando cos" la solidità tecnica dimostrata dalla Vaudoise Generale. Il rapporto sinistri/premi, in leggero rialzo, si assesta a quota 74,2%. Il volume dei premi nel settore "assicurazione vita" è aumentato del 6,2%, raggiungendo quota CHF 493,8 milioni (CHF 465,1 milioni nel 2000). Le attività del ramo delle assicurazioni "vita individuale" registrano infatti una crescita incoraggiante, paragonabile alla situazione che precedette i due anni caratterizzati da turbolenze legate all'introduzione del bollo federale. Tenuto conto dell'invecchiamento del portafoglio e data l'evoluzione delle prestazioni di libero passaggio, le prestazioni assicurative sono aumentate del 10,9% rispetto all'anno precedente. Per il secondo anno consecutivo, le spese generali sono diminuite; gli sforzi tesi a razionalizzare le attività amministrative stanno dando i loro effetti. L'andamento negativo dei mercati finanziari durante questo primo semestre ha colpito pesantemente il rendimento delle operazioni di investimenti del Gruppo. Anche se, al 31 dicembre 2000, la quota degli investimenti azionari rappresentava appena il 16,3% dell'insieme degli investimenti, i minori valori registrati, ma ovviamente non realizzati, penalizzano i risultati per CHF 96,9 milioni. Raffrontato al primo semestre 2000, il risultato degli investimenti si è quindi contratto del 40% circa. Il crollo dei mercati borsistici ha pure comportato ripercussioni sulla riserva di rivalutazione dei titoli. Il consuntivo indica che il capitale proprio del Gruppo è calato da CHF 560,7 milioni a CHF 499,1 milioni (-11%). Inoltre, si è proceduto ad un ulteriore prelievo di CHF 30,4 milioni sugli accantonamenti per partecipazioni future alle eccedenze. Per quanto riguarda la dinamica degli affari e l'evoluzione dei sinistri, il Gruppo considera fiducioso il secondo semestre 2001, tanto più che i recenti avvenimenti negli Stati Uniti non influenzeranno le sue operazioni assicurative. In merito ai rendimenti delle operazioni d'investimento, l'odierna fragilità borsistica a livello mondiale rende qualsiasi pronostico azzardoso. Risultati intermedi (30 giugno 2001) Cifre chiave consolidate del Gruppo VAUDOISE ASSICURAZIONI 2001 2000 +/-% (in milioni di franchi) Premi lordi emessi 833.8 794.7 4.9% Premi netti acquisiti 637.1 605.8 5.2% Prestazioni assicurative 675.6 620.8 8.8% Spese generali 110.2 112.4 - 2.0% Prodotti finanziari netti 93.7 157.3 - 40.4% Utile netto consolidato 10.7 19.7 - 45.7% Investimento di capitali (30.6.2001) (31.12.2000) 7'317.4 7'240.8 1.1% Accantonamenti tecnici 6'627.9 6'325.6 4.8% Capitale proprio 499.1 560.7 - 11.0% ots Originaltext: VAUDOISE ASSICURAZIONI Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Bernard Grobéty, vicedirettore generale, tel. +41 21 618 82 22 [ 002 ]

Ces informations peuvent également vous intéresser: