Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Nominato il direttore della tavola di lavoro II del Patto di stabilità per l'Europa sud-orientale

      Berna (ots) - Il 29 giugno 2005 il Consiglio federale ha nominato
l'ambasciatore Laurent Guye alla carica di direttore della tavola di
lavoro II del Patto di stabilità per l'Europa sud-orientale. Scopo
di questa tavola di lavoro è promuovere la ricostruzione economica,
lo sviluppo e la cooperazione nella regione. L'ambasciatore Guye
assumerà la sua nuova funzione a Bruxelles il prossimo 1° settembre.
Laurent Guye, nato nel 1948, ha preso servizio presso il
Dipartimento federale dell'economia nel 1978 operando fino al 1985
nel settore Cooperazione allo sviluppo. Tra il 1985 e il 1994 egli
ha ricoperto la carica di capo missione negli uffici di
coordinamento della Direzione dello sviluppo e della cooperazione
(DSC) a Nuova Deli (India) e a Lima (Perù). Dopo aver rivestito la
funzione di responsabile di vari settori in seno al Segretariato di
Stato dell'economia (Seco), nel 2001 è stato nominato direttore
esecutivo presso la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo
(BERS) con sede a Londra.

    Al Patto di stabilità, adottato nel 1999 su iniziativa della Germania, hanno aderito oltre 50 Stati membri ed organizzazioni tra cui anche la Svizzera. Il suo obiettivo è sostenere gli sforzi degli Stati dell'Europa sud-orientale volti a consolidare la democrazia e tutelare i diritti dell'uomo (tavola di lavoro I), a promuovere lo sviluppo economico (tavola di lavoro II) e a risolvere le questioni di sicurezza interna ed esterna (tavola di lavoro III). Il Patto di stabilità per il Sud-Est europeo contribuisce allo sviluppo di strategie comuni e al loro coordinamento fra gli Stati membri e i Paesi della regione.

Informazioni: Ambasciatore Oscar Knapp, capo Cooperazione allo sviluppo economico, tel. 031 324 07 53



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: