Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Reti d'aziende di tirocinio, un modello per creare nuovi posti

      Berna (ots) - La creazione di nuovi posti di tirocinio rimane una
priorità per il Dipartimento federale dell'economia. Il consigliere
federale Joseph Deiss si è recato stamane a Zugo per promuovere il
principio delle reti d'aziende di tirocinio. Questo modello permette
a molte PMI di raggrupparsi per offrire ai giovani nuovi posti di
tirocinio. Il Cantone di Zugo, pioniere in materia, conta tre reti
che formano attualmente 140 apprendisti. Nel corso della sua visita
a bildxzug, la più vecchia rete della Svizzera, il consigliere
federale Deiss ha incoraggiato gli imprenditori ad interessarsi a
questa formula che dalla sua concezione, nel 1988, ha dato prova di
essere efficace. L'88% delle imprese insediate in Svizzera impiega
meno di 10 dipendenti. In una situazione economica stagnante, le PMI
esitano a investire in nuovi posti di tirocinio, tanto più che le
loro dimensioni e il loro settore d'attività non offrono una
sufficiente varietà per la formazione di personale. Le reti
d'aziende di tirocinio sopperiscono a questi inconvenienti
permettendo alle imprese che svolgono attività complementari di
creare nuovi posti di lavoro per i giovani.

    Una delle imprese o un'istituzione si occupa di organizzare la formazione. I vantaggi per le imprese sono molteplici: agevolazioni fiscali e amministrative, diversificazione dei rischi e trasferimento di conoscenze. Gli apprendisti, dal canto loro, fanno il giro delle imprese alle quali sono stati assegnati. Questo sistema consente loro di estendere le competenze professionali, di acquisire competenze interdisciplinari e di migliorare le prospettive occupazionali grazie ai contatti instaurati con diversi datori di lavoro.

    Il capo del Dipartimento federale dell'economia, Joseph Deiss, ritiene che questa formula di successo rappresenti una reale alternativa al modello tradizionale. "È un modello particolarmente adatto alle piccole società e a tutte le imprese attive nelle tecnologie di punta e nei settori altamente specializzati", ha osservato, "esso dovrebbe incoraggiare tutti i datori di lavoro che ancora esitano ad assumere dei giovani!".

    Dal 1998, anno della sua creazione, al 2005, bildxzug (che si pronuncia "Bildigszug", dal gioco di parole "Bildung Zug") ha formato 190 apprendisti in settori molto in voga presso i giovani e dove l'offerta è decisamente inferiore alla domanda: impiegati di commercio, informatici e mediamatici. Oggi questa rete riunisce 90 imprese e forma 108 apprendisti. I giovani restano in media un anno presso il loro datore di lavoro, per poi passare a una nuova impresa. L'organizzazione e la responsabilità generale del tirocinio sono affidate a bildxzug, un'associazione di diritto privato fondata dal Cantone di Zugo in collaborazione con le associazioni economiche locali.

Informazioni: Christophe Hans portavoce DFE 031 322 39 60, 079 705 14 57

Beatrice Cortiula-Karl Comunicazione Ufficio della formazione professionale Zugo 041 728 51 66

Hugo Barmettler UFFT 031 323 20 29



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: