Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Incontro trilaterale dei ministri dell'economia di Germania, Austria e Svizzera il 17 e il 18 giugno a Friborgo

Berna (ots) - Il 17 e il 18 giugno 2005, il consigliere federale Joseph Deiss, capo del Dipartimento federale dell'economia (DFE), accoglierà Wolfgang Clement, ministro tedesco dell'economia e del lavoro, e Martin Bartenstein, ministro austriaco dell'economia e del lavoro, in occasione del tradizionale incontro annuale dei ministri dell'economia dei tre Paesi limitrofi. I ministri si intratterranno sull'andamento dell'economia mondiale e sulla situazione economica nei rispettivi Paesi. Un'importanza prioritaria sarà data allo scambio di opinioni sui più recenti sviluppi nell'Unione europea e ai rapporti bilaterali Svizzera-UE, soprattutto in considerazione della votazione del 5 giugno scorso sull'associazione della Svizzera alla normativa di Schengen e Dublino e della prossima votazione del 25 settembre sull'estensione dell'Accordo sulla libera circolazione delle persone ai nuovi Stati membri dell'UE. Inoltre, i ministri confronteranno le reciproche valutazioni sul proseguimento del processo negoziale in seno all'OMC (negoziati di Doha), in vista della conferenza dei ministri dell'OMC che si terrà a fine anno a Hong Kong. L'incontro costituirà un'occasione per discutere le attuali questioni politico-economiche nei rapporti bilaterali fra un Paese e l'altro. La Germania è di gran lunga il primo partner commerciale della Svizzera. Nel 2004, la Svizzera ha esportato in Germania merci per un valore di quasi 30 miliardi di franchi e ne ha importate per oltre 45 miliardi di franchi. Il 33% delle nostre importazioni proviene da questo Paese e ad esso è destinato il 20% delle esportazioni. Alla fine del 2003, gli investimenti diretti in Germania ammontavano a 26 miliardi di franchi, mentre le imprese germaniche avevano investito in Svizzera 16 miliardi di franchi. L'Austria è un altro importante partner commerciale della Svizzera. Nel 2004, le esportazioni svizzere in Austria sono ammontate a circa 4,775 miliardi di franchi e le relative importazioni hanno superato i 5,9 miliardi di franchi; gli investimenti diretti in questo Paese si attestano attorno ai 5,65 miliardi di franchi. Conferenza stampa: 17 giugno 2005: 16:00 – 16:30 nel locale di fronte alla sala delle riunioni del municipio, a Friborgo Seduta fotografica: 17 giugno 2005 13:45 Discorso di benvenuto di Joseph Deiss ed Elisabeth Deiss, Hôtel du Sauvage, a Friborgo 14:00 – 14:30 Passeggiata fino al municipio 16:00 – 16:30 Conferenza stampa (v. sopra) 19:30 – 19:45 Spostamento con il trenino dall'Hôtel du Sauvage a Bourguillon 18 giugno 2005: 12:45 Ritrovo al debarcadero presso la Route de l'Ancien Pont a Sugiez Durante la conferenza stampa e la seduta fotografica è obbligatorio essere muniti di una tessera stampa ben visibile. Berna, 15 giugno 2005 Per ulteriori informazioni: Manuel Sager, capo del servizio Comunicazione DFE, tel. 031 322 20 25, 079 777 67 85 Erwin Bollinger, Seco, Relazioni economiche bilaterali Europa/Asia centrale, tel. 031 322 22 53

Ces informations peuvent également vous intéresser: