Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Il consigliere federale Joseph Deiss firma una dichiarazione d'intenzione per un progetto PMI in Indonesia

      Berna (ots) - Lunedí, a Giacarta, capitale dell'Indonesia, il
consigliere federale Joseph Deiss ha incontrato il presidente della
Repubblica Susilo Bambang Yudhoyono. Negli ultimi due giorni egli ha
avuto colloqui anche con il vicepresidente Jusuf Kalla, il ministro
dell'economia Aburizal Bakrie e il ministro del commercio, signora
Mari Elka- Pangestu. Egli ha apposto la sua firma sulla
dichiarazione d'intenzione a sostegno di un programma PMI, accanto a
quella della Banca d'Indonesia (BI), dell'International Finance
Corporation (IFC) e di Swisscontact. Il programma „Access to Finance
für SME in Indonesia“ agevolerà l'accesso al credito bancario delle
piccole e medie imprese situate nelle isole orientali
dell'Indonesia. Esso sarà cofinanziato dal Segretariato di Stato
dell'economia (Seco). Esso apre una linea di credito a quattro o
cinque banche locali e garantisce a queste banche un'assistenza
tecnica e alle PMI un servizio di consulenza. Grazie a questo
progetto comune gli aderenti intendono aiutare piccole e medie
imprese a soddisfare i requisiti di un'economia di mercato
migliorando cosí le possibilità di sviluppo futuro.

    La Svizzera finanzia inoltre una struttura di incentivazione supplementare per motivare le quattro o cinque banche interessate, a concedere crediti alle PMI situate nelle regioni colpite dallo tsunami. Sabato scorso il consigliere federale Joseph Deiss ha potuto rendersi conto dell'urgenza di tale aiuto visitando Banda Aceh, la regione piú colpita dallo tsunami. Assieme a Swisscontact egli ha sul posto già lanciato un progetto di sviluppo economico, l'„Aceh Business Support Program“. Questo favorisce la ricostruzione di piccole e medie imprese con consulenze e informazioni per potenziali imprenditori. In una seconda fase del progetto occorrerà preparare anche i mezzi per la ricostruzione delle PMI.

    Durante i colloqui con il presidente indonesiano Susilo Bambang Yudhoyono nonché con i ministri dell'economia e del commercio, il consigliere federale Joseph Deiss e i membri dell'importante delegazione che l'accompagnava, hanno discusso di questioni bilaterali e analizzato l'attuale clima d'investimenti. Il ministro del commercio, signora Elka Pangestu, si è detto pronto a esaminare la possibilità di un accordo di libero scambio con l'AELS. Essendo il più grande Paese del Sud-est asiatico, l’Indonesia svolge un ruolo politico ed economico centrale.

Informazioni: Manuel Sager, capo del servizio Comunicazione DFE, tel. 031 322 20 25

    Lucretia Landmann, Seco, Collaboratrice scientifica, Promovimento degli investimenti, 031 324 09 85.



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: