Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Decreto Bonny : Revisione dell'ordinanza sull'aiuto in favore delle zone di rilancio economico

      Berna (ots) - Il 24 novembre 2004, il Consiglio federale ha
approvato la modifica dell'ordinanza sull'aiuto in favore delle zone
di rilancio economico. L'applicazione del decreto in favore delle
zone di rilancio economico (decreto Bonny) è precisata per quanto
riguarda la concessione di agevolazioni fiscali a progetti del
settore dei servizi: in futuro questi progetti dovranno creare
almeno venti impieghi ciascuno e dovranno ripercuotersi
positivamente sulla regione.

    Il decreto federale del 6 ottobre 1995 in favore delle zone di rilancio economico (cosiddetto "decreto Bonny") intende sostenere lo sviluppo delle regioni che incontrano difficoltà economiche accordando aiuti diretti a progetti d'innovazione e di diversificazione di imprese private.

    Nel 2001, il Parlamento ha prorogato il decreto sino a fine giugno 2006. In quell'occasione si è deciso di scindere i diversi aiuti accordati alle imprese: per ottenere un'agevolazione dell'imposta federale diretta non sarebbe più stato necessario beneficiare di altri aiuti finanziari (fideiussioni, contributi al servizio dell'interesse). In seguito a questa modifica, i Cantoni hanno iniziato a presentare domande di sostegno per progetti del settore dei servizi che realizzavano pochi investimenti e creavano pochi impieghi. L'ordinanza d'applicazione del decreto è stata ora adeguata per precisare il ricorso alle agevolazioni fiscali nel caso di progetti di servizi "affini alla produzione". Il nuovo articolo 4a specifica che i progetti di servizi devono creare almeno 20 impieghi ciascuno. In questi casi, l'agevolazione fiscale ammonta in linea di principio al 50%. La valutazione tiene conto degli effetti prodotti sull'economia delle regioni interessate. La revisione riguarda anche alcune altre questioni tecniche legate all'applicazione del decreto.

Informazioni: Philippe Jeanneret, seco, responsabile del settore Politica a favore delle PMI, tel. 079 277 61 47  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: