Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Nuovi dazi doganali per le merci cilene a partire dal 1° dicembre 2004

      Berna (ots) - In seguito alla ratifica da parte del Cile
dell'Accordo di libero scambio con l'AELS e dell'Accordo bilaterale
sull'agricoltura con la Svizzera, a partire dal 1° dicembre 2004 si
applicheranno nuovi dazi doganali alle merci provenienti dal Cile.

    Il Cile ha ratificato l'Accordo di libero scambio con gli Stati dell'AELS e l'Accordo bilaterale sull'agricoltura con la Svizzera. I diritti doganali definiti in questi accordi per le merci provenienti dal Cile saranno applicati a partire dal 1° dicembre 2004. Il Consiglio federale ha già approvato le modifiche delle relative ordinanze il 28 aprile 2004.

    I prodotti industriali del Cile potranno essere importati in franchigia doganale dal 1° dicembre 2004. Contemporaneamente, a partire da questa data, saranno valide anche le riduzioni tariffarie concesse per alcuni prodotti agricoli. Le preferenze doganali accordate alle merci provenienti dal Cile nel quadro del sistema di preferenze tariffarie generalizzate saranno abrogate dal 1° dicembre 2004.

Informazioni: Segretariato di Stato dell'economia, Circolazione internazionale delle merci e politica in materia d'origine, Urs Jaun, Tel. 031 323 11 22, Thomas Roth, tel. 031 / 324 08 24



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: