Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Legge federale sul promovimento dell'informazione riguardante la piazza economica svizzera: il Consiglio federale approva il messaggio

Berna (ots) - Il Consiglio federale ha approvato, il 17 novembre 2004, il messaggio relativo alla legge federale sul promovimento dell'informazione riguardante la piazza economica svizzera. La novità consiste nel fatto che, a partire dal 2006, 4,9 milioni di franchi saranno destinati ogni anno al promovimento della piazza imprenditoriale svizzera. Nei suoi sforzi intesi ad aumentare ulteriormente l'attrattiva della piazza economica svizzera, lo Stato mira soprattutto a creare condizioni quadro favorevoli dal profilo qualitativo. Tuttavia è altrettanto importante rendere note queste condizioni vantaggiose ai potenziali investitori. Il programma "Piazza economica svizzera", sviluppato in collaborazione con i Cantoni, ha lo scopo di promuovere l'insediamento di imprese estere in Svizzera. Questo programma, denominato "Piazza economica svizzera" o "Location: Switzerland", è stato realizzato dalla Confederazione nel 1996 al fine di promuovere l'informazione sulle condizioni di insediamento delle imprese in Svizzera e scadrà nel 2006, come pure il decreto sul quale si basa il relativo finanziamento. Occorre quindi creare una nuova base legale e stanziare ulteriori mezzi finanziari per poter proseguire e rafforzare tale programma. Nel corso della procedura di consultazione, la stragrande maggioranza dei Cantoni, dei partiti politici, delle associazioni economiche e delle cerchie interessate si è dichiarata favorevole all'idea di continuare e intensificare l'attività svolta nell'ambito di "Location: Switzerland". Il Consiglio federale propone di autorizzare un limite delle spese di 9,8 milioni di franchi per un periodo di due anni (2006-2007), di cui una parte non influirà sul bilancio: in particolare 2 milioni di franchi verranno prelevati dal preventivo dell'Ufficio federale dell'agricoltura, mentre 3 milioni saranno compensati dagli emolumenti riscossi da terzi. In tal modo esso intende proseguire il lavoro effettuato finora, rafforzare in modo mirato l'acquisizione di mercati tradizionali, individuare nuovi e importanti mercati del futuro, introdurre una gestione informatica dei progetti e un controllo della qualità, intensificare l'osservazione dei mercati e sviluppare ulteriormente la valutazione dell'efficacia. Informazioni: Michael Mayer, Seco, capo del Settore Promozione delle esportazioni e della piazza economica, tel. 031 323 25 27 Martin Siegrist, Seco, Promozione delle esportazioni e della piazza economica, tel. 031 322 20 87

Ces informations peuvent également vous intéresser: