Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Nuove opportunità per le PMI asiatiche : Lancio dell'ASEAN China Investment Fund

    Berna (ots) - La cerimonia per il lancio dell'ASEAN China Investment Fund si è svolta oggi a Bangkok in presenza di Joseph Deiss, presidente della Confederazione svizzera, di Ong Keng Yong, segretario generale dell'ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico), e di Wee Ee Cheong, vicepresidente del consiglio d'amministrazione nonché presidente della United Overseas Bank di Singapore. L'ASEAN China Investment Fund è un private equity fund che finanzia il capitale delle piccole e medie imprese con sede nell'ASEAN e nella Repubblica popolare cinese. Tra gli sponsor e gli investitori del Fondo vi sono la Confederazione svizzera, la Banca asiatica di sviluppo e la United Overseas Bank.      Bangkok / Berna, 19 marzo 2004

    L'ASEAN China Investment Fund ("Fondo") concentra il proprio intervento nell'investimento di piccole e medie imprese della regione ASEAN-Cina che presentano interessanti prospettive di crescita e sono attive nel commercio o nelle attività di investimento a livello regionale o interregionale.

    “Il governo svizzero ha lanciato questo progetto in collaborazione con la Banca asiatica di sviluppo ed è uno dei principali investitori del Fondo”, ha dichiarato oggi il presidente della Confederazione Deiss. “Si tratta del primo private equity fund destinato alle PMI dell'ASEAN e della Cina. Siamo convinti che il Fondo contribuirà alla crescita e alla riduzione della povertà nella regione e permetterà di rafforzare le relazioni economiche e commerciali tra i Paesi dell'ASEAN nonché tra l'ASEAN e la Cina.”

    Il compito del Fondo consiste nel raccogliere impegni di capitale per un totale di 125 milioni di dollari americani. La prima sottoscrizione si è tenuta nel mese di gennaio di quest'anno ed ha raggiunto 60 milioni di dollari americani. Il nucleo iniziale di investitori include la Banca asiatica di sviluppo, la Confederazione svizzera rappresentata dal Segretariato di Stato dell'economia, l'istituto finanziario francese per lo sviluppo Proparco, la Japan Asia Investment Company e la United Overseas Bank di Singapore. Altri 15 milioni di dollari, sottoscritti dalla China Development Bank, devono ancora essere formalmente approvati.

    Il Fondo, strutturato in forma di fondo chiuso (closed-end limited partnership), ha per statuto una durata di otto anni, con possibilità di due proroghe di un anno ciascuna. Il Fondo è rivolto alle società con elevate prospettive di crescita attive in vari settori, come quello automobilistico e dei pezzi di ricambio, dell'elettronica, della distribuzione, dei trasporti, dell'industria manifatturiera leggera e della tecnologia dell'informazione. Gli investimenti sono in genere mantenuti dal Fondo per un periodo di 3- 5 anni. Alla chiusura del Fondo, tutti gli investimenti devono essere liquidati e il capitale, inclusi i rendimenti, distribuiti agli investitori. Wee Ee Cheong, vicepresidente del consiglio d'amministrazione e presidente dell'United Overseas Bank (“UOB”), ha dichiarato: “Questo Fondo è un esempio tangibile di cooperazione tra settore pubblico e privato intesa a facilitare e sviluppare in maniera sostenibile il potenziale di crescita della regione che comprende i Paesi dell'ASEAN e la Cina. L'UOB è lieta di partecipare quale sponsor e gestore del Fondo nonché consulente per il tramite delle proprie società affiliate, UOB Global Capital e UOB Venture Management”.

    Dicendo che l'istituzione del Fondo arriva "a tempo debito”, il segretario generale dell'ASEAN Ong Keng Yong ha sottolineato che, a partire dalla crisi finanziaria asiatica, l'accesso al capitale continua ad essere limitato, soprattutto per le PMI. Egli ha aggiunto che il Fondo contribuirà a migliorare la crescita economica e l'integrazione nella regione.”

    La UOB Capital Partners LLC, una società appositamente costituita, è il partner principale del Fondo ed è responsabile della sua gestione. Essa ha incaricato la UOB Venture Management Ltd (UOBVM), una società affiliata e interamente di proprietà del Gruppo UOB di Singapore, di fornire al Fondo servizi di consulenza in materia di investimenti.

Informazioni: Esther Hauert Wermuth, settore Promozione degli investimenti, seco, +41 31 324 08 55



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: