Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Accordo quadro per il finanziamento delle esportazioni verso l'Iraq

Berna (ots) - Il 5 dicembre 2003 il Consiglio federale ha approvato un accordo quadro per il finanziamento delle esportazioni in Iraq. Lo stesso giorno a Roma l'accordo è stato firmato da Peter W. Silberschmidt, direttore del Finanziamento delle esportazioni (GRE). In base all'accordo, la Coalition Provisional Authority garantisce, attraverso il Development Fund for Iraq che viene alimentato dalla vendita di petrolio, i finanziamenti alle importazioni della Trade Bank of Iraq, recentemente fondata. L'accordo quadro tra il Finanziamento delle esportazioni (GRE), la banca statale Trade Bank of Iraq e la Coalition Provisional Authority, approvato dal Consiglio federale, prevede un meccanismo di finanziamento per le esportazioni svizzere in Iraq. La Trade Bank of Iraq si occupa dei finanziamenti delle importazioni per committenti iracheni. La Coalition Provisional Authority autorizza le transazioni e concede il finanziamento tramite il Development Fund for Iraq. Se la Trade Bank of Iraq non dovesse rispettare i propri obblighi sarà la Coalition Provisional Authority a garantire i pagamenti nei confronti della GRE. In questo modo viene appoggiato il finanziamento delle esportazioni svizzere verso l'Iraq. Gli affari finanziati attraverso questo accordo quadro vengono esaminati singolarmente attraverso procedure ordinarie dalla GRE. Oltre alla Svizzera hanno firmato l'accordo anche altri Stati: Germania, Olanda, Belgio, Austria, Svezia, Italia, Stati Uniti, Spagna e Giappone. Informazioni: Kurt Schärer, Seco, capo del Settore GRE – Finanziamento delle esportazioni, tel. 031 324 08 95

Ces informations peuvent également vous intéresser: