Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Entrano in vigore la nuova legge sulla promozione del settore alberghiero e la relativa ordinanza

      Berna (ots) - La nuova legge e l'ordinanza sulla promozione del
settore alberghiero entreranno in vigore il 15 dicembre 2003. In
questo modo la Confederazione contribuisce al rinnovamento delle PMI
del settore alberghiero che presentano buone prospettive di sviluppo
e operano in regioni turistiche per eccellenza. Le Camere federali
hanno approvato la legge federale sulla promozione del settore
alberghiero il 20 giugno 2003. Con l'entrata in vigore della nuova
legge e della relativa ordinanza il 15 dicembre p.v., si assisterà
ad un cambiamento di orientamento nel senso che la promozione sarà
garantita unicamente a imprese del settore alberghiero con intatte
prospettive di successo a lungo termine. Di conseguenza, i mutamenti
strutturali in corso non sono ostacolati.

    La Società Svizzera di Credito Alberghiero (SCA) è competente per l'esecuzione delle misure di promozione. Le nuove basi giuridiche offrono a questo ente di diritto pubblico tutta una serie di strumenti che garantiscono il perseguimento dell'obiettivo di promozione e consentono di sfruttare appieno le possibilità attualmente offerte dal mercato del credito alle aziende turistiche di piccole e medie dimensioni.

    La nuova ordinanza realizza inoltre la riorganizzazione della SCA: la direzione è stata snellita ed è stato introdotto un nuovo businessplan che consentirà alla società di adempiere in modo efficace ai compiti di finanziamento e di consulenza affidatigli per legge.

    Con il decreto di finanziamento del 20 giugno 2003 le Camere federali hanno messo a disposizione della SCA un mutuo federale senza interessi di 80 milioni di franchi per il periodo 2003-2007. Poiché, tuttavia, questo mutuo è parte del programma di sgravio, la decisione definitiva circa l'ammontare del mutuo federale sarà presa solo nel corso della prossima sessione di dicembre.

Informazioni: seco, Peter Keller, settore Turismo, Tel. 031 322 27 58  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: