Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Il Consiglio federale aiuta le imprese ad evitare i licenziamenti

      Berna (ots) - Di fronte ad una ripresa economica più lenta del
previsto, nella sua seduta di oggi 19 settembre 2003 il Consiglio
federale ha deciso di ridurre il periodo di attesa per le imprese
che chiedono l'indennità per lavoro ridotto o l'indennità per
intemperie. L'indennità per lavoro ridotto o l'indennità per
intemperie è uno strumento importante per prevenire la
disoccupazione. Esso permette alle imprese di far fronte ad un calo
temporaneo del lavoro e a mantenere i posti di lavoro. In questo
modo i datori di lavoro sono in grado di disporre rapidamente, non
appena si profila un miglioramento congiunturale, della manodopera
qualificata e del know- how proprio all'impresa. Inoltre, i
lavoratori conservano il posto di lavoro e beneficiano di un'ampia
protezione sociale.

    Le imprese devono partecipare alle spese comportate dall'indennità per lavoro ridotto o per intemperie assumendo a loro carico l'indennità per un dato numero di giorni di attesa. Modificando l'ordinanza sull'assicurazione contro la disoccupazione, il Consiglio federale riduce di un giorno il termine di attesa, che passa da due giorni a uno per i primi sei periodi di conteggio e da tre a due dal settimo periodo di conteggio. La riduzione si applica fintantoché è in vigore il prolungamento della durata massima dell'indennità per lavoro ridotto deciso dal Consiglio federale.

    La riduzione del periodo di attesa corrisponde all'intento del legislatore di aumentare la durata massima dell'indennità, in un periodo congiunturale difficile, al fine di evitare licenziamenti. Nel mese di settembre 2002 e in giugno 2003 il Consiglio federale ha prolungato di sei mesi la durata massima dell'indennità per lavoro ridotto, portandola da sei a 18 periodi di conteggio. La riduzione del periodo di attesa permette di diminuire gli oneri dei datori di lavoro, i quali potranno evitare di dover licenziare personale. Questa misura comporterà costi supplementari per l'assicurazione contro la disoccupazione in materia di indennità per lavoro ridotto; tali costi saranno però compensati dal fatto che in questo modo sarà possibile evitare licenziamenti.

    La riduzione del periodo di attesa entra in vigore il 1° ottobre 2003.

Informazioni: seco, Hans-Peter Egger, Mercato del lavoro/Assicurazione contro la disoccupazione, tel. 031 324 02 17  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: