Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Programma svizzero di sostegno al commercio per la Cambogia

      Berna (ots) - A CancĂşn il Regno di Cambogia ha aderito
allÂ’Organizzazione mondiale del commercio (OMC). Per lÂ’occasione il
consigliere federale Joseph Deiss ha annunciato il 11 settembre 2003
un programma di sostegno al commercio per aiutare la Cambogia a
beneficiare dei vantaggi del libero commercio. La Cambogia, uno dei
paesi più poveri al mondo, è entrato oggi, in occasione del vertice
ministeriale di CancĂşn, in Messico, a far parte dellÂ’Organizzazione
mondiale del commercio. DallÂ’OMC si attende un migliore accesso ai
mercati internazionali, un rilancio della propria economia e quindi
un impulso alla lotta contro la diffusa povertĂ . La Svizzera vuole
aiutare la Cambogia in questi sforzi ed ha lanciato un programma
triennale di sostegno al commercio con uno stanziamento di un
milione di franchi. Con questo programma ad indirizzo regionale le
piccole e medie imprese cambogiane riceveranno assistenza
specialistica per la promozione delle esportazioni, il marketing e
la formazione di esperti commerciali. Lo scopo ultimo è far sì che i
prodotti cambogiani rispondano meglio alla domanda dei mercati
internazionali. Il Centro del commercio internazionale (CCI) che ha
sede a Ginevra attuerĂ  il programma insieme ai partner cambogiani su
incarico del seco. Per incrementare le esportazioni bisogna
intervenire non solo sulla commercializzazione, ma anche sulla
qualitĂ  e sul design di una serie di prodotti scelti per i mercati
esteri, migliorando nel contempo lÂ’efficienza della produzione. Il
seco sostiene perciò anche un altro programma, volto, quest’ultimo,
ad incrementare la competitivitĂ  delle piccole e medie imprese
cambogiane.

Informazioni: Ariane Sotoudeh, seco, campo di prestazioni Sviluppo e transizione, settore Cooperazione al commercio e alla tecnologia ambientale, Tel. 031 324 08 98



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: