Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Messaggio relativo a una modifica della legge federale sulla navigazione aerea (Esame della compatibilità degli aiuti pubblici con l'Accordo sul trasporto aereo tra la Svizzera e la CE)

      Berna (ots) - Il Consiglio federale ha licenziato il messaggio
relativo a una modifica della legge federale sulla navigazione
aerea. Detta modifica ha introdotto nella legge sulla navigazione
aerea una disposizione che disciplina l'esame della compatibilità
degli aiuti pubblici con l'Accordo tra la Confederazione svizzera e
la Comunità europea sul trasporto aereo. L'Accordo sul trasporto
aereo prevede che, laddove gli aiuti pubblici sono autorizzati, essi
possono essere concessi solo nel rispetto di determinate condizioni.
L'accordo attribuisce alle autorità svizzere il compito di vigilare
sul rispetto di tali regole da parte del nostro Paese.

    Con una specifica disposizione nella legge sulla navigazione aerea, il compito di vigilare sul rispetto delle regole dell'accordo in materia di aiuti pubblici è affidato alla Commissione della concorrenza in quanto autorità indipendente dal Consiglio federale e delle autorità amministrative. Pertanto, i progetti di decisione del Consiglio federale in merito a prestazioni e partecipazioni della Confederazione all'aviazione svizzera saranno sottoposti, in futuro, a un esame della loro compatibilità con l'accordo. Lo stesso dicasi per provvedimenti analoghi dei Cantoni e dei Comuni nonché della CE e dei suoi Stati membri.

La modifica della legge sulla navigazione aerea non altera in alcun modo le competenze. La sovranità del Parlamento in materia di bilancio così come la competenza decisionale del Consiglio federale non sono toccate. Tuttavia, se il Consiglio federale o l'Assemblea federale adottassero decisioni in contrasto con il parere della Commissione della concorrenza, potrebbe essere loro rimproverato di contravvenire all'accordo,  con tutte le conseguenze previste dall'accordo in questi casi (convocazione del comitato misto o eventuali misure temporanee di salvaguardia)

Informazioni: Hans Isenschmid, Segreteria generale DFE, tel. 031 322 20  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: