Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Entrata in vigore il 1° luglio 2003 della legge federale sull'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l'indennità per insolvenza (LADI)

Berna (ots) - La legge sull’assicurazione contro la disoccupazione modificata (LADI) entra in vigore oggi, ad eccezione del suo articolo 3 capoverso 2, concernente il ritorno ad un'aliquota di contribuzione ordinaria del 2% e la soppressione del percento di solidarietà, il quale prenderà effetto solo al 1° gennaio 2004. Fino alla fine del 2003, l’aliquota di contribuzione ammonterà a 2,5% per i salari fino a 106'800 franchi e a 1% sulla parte dei salari compresi tra 106'801 e 267'000 franchi. Le principali modifiche introdotte dalla nuova regolamentazione sono le seguenti: Partecipazione finanziaria della Confederazione e dei Cantoni, ammontante rispettivamente a 300 e 100 milioni di franchi circa, indipendente dai cicli congiunturali; Passaggio a un periodo minimo di contribuzione di dodici mesi; Prolungamento dei termini quadro per la riscossione della prestazione e per il periodo di contribuzione dopo l'avvio di un'attività indipendente o un periodo educativo; Computo delle indennità di partenza; Assunzione di un terzo del premio dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni non professionali; Passaggio del numero massimo di indennità giornaliere concesse da 520 a 400, ad eccezione delle persone con più di 55 anni che possono comprovare un periodo di contribuzione di 18 mesi o delle persone che beneficiano di una rendita AI; Possibilità di aumentare di 120 unità il numero massimo di indennità giornaliere nei Cantoni colpiti da una disoccupazione elevata e partecipazione alle spese da parte dei Cantoni nella misura del 20 per cento; Aumento a 44 del numero di indennità giornaliere in caso di incapacità al lavoro per malattia, infortunio o gravidanza nonché disciplinamento separato del diritto all'indennità in caso di incapacità lavorativa dopo un parto; Passaggio da 60 a 90 del numero di indennità giornaliere per gli assicurati che intendono intraprendere un'attività indipendente; Promozione della collaborazione interistituzionale; Le nuove disposizioni sono applicabili da oggi a tutti gli assicurati, poiché la LADI non ha previsto disposizioni transitorie per quanto concerne l'indennizzo degli assicurati. Informazioni: Dominique Babey, seco, Direzione del lavoro, capo del campo di prestazioni Mercato del lavoro e assicurazione contro la disoccupazione, tel. 031 322 22 73 Hans-Peter Egger, seco, Direzione del lavoro, capo del servizio giuridico del campo di prestazioni Mercato del lavoro e assicurazione contro la disoccupazione, tel. 031 324 02 17

Ces informations peuvent également vous intéresser: