Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: EVD: EVD: Il Consiglio federale decide la creazione di cento posti di tirocinio

      Berna (ots) - In occasione della sua seduta odierna, il Consiglio
federale ha deciso di creare cento nuovi posti di tirocinio. Esso
offre così un’opportunità iniziale ad altri cento giovani,
sostenendo inoltre gli appelli rivolti dal Dipartimento federale
dellÂ’economia (DFE) allÂ’economia privata e ai cantoni. Una parte dei
nuovi posti di tirocinio dovrà essere resa disponibile già per
lÂ’inizio dellÂ’anno di tirocinio 2003. La decisione del Consiglio
federale è soggetta all’approvazione delle camere federali
nellÂ’ambito del decreto concernente il preventivo per il 2004.

    Molti giovani sono attualmente alla ricerca di un posto di tirocinio e sperimentano così sulla propria pelle che lo stato di tensione dellÂ’economia ha conseguenze anche sullÂ’offerta di posti di tirocinio. Sebbene la situazione dei posti di tirocinio nel suo insieme non sia grave, nel settore commerciale, nonché in alcune regioni nel campo delle professioni informatiche, delle complesse professioni tecniche e in singoli casi anche nella vendita si delinea tuttavia una scarsità di posti di tirocinio. Le professioni artigianali, lÂ’edilizia e la gastronomia denunciano invece un eccesso di posti di tirocinio.

    Con lÂ’istituzione di cento nuovi posti di tirocinio da parte della Confederazione, sarà offerta a un altro centinaio di giovani lÂ’opportunità di accedere al mondo del lavoro. LÂ’amministrazione federale offre attualmente un posto di tirocinio o di formazione a circa 900 giovani. Con lÂ’ulteriore offerta creata, essa sfrutta ulteriormente il proprio potenziale e aumenta al tre per cento circa la percentuale di apprendisti sul totale del suo organico. Con questo provvedimento, il Consiglio federale conferma inoltre gli inviti rivolti dal Dipartimento federale dellÂ’economia allÂ’economia privata e ai cantoni a espandere la propria offerta di posti di tirocinio; lÂ’offerta svizzera di formazione professionale si fonda infatti sullÂ’impegno dei datori di lavoro.

    La creazione di nuovi posti di tirocinio è avvenuta su richiesta del Dipartimento federale dellÂ’economia (DFE). Affinché lÂ’ulteriore offerta di posti di tirocinio possa esplicare i suoi effetti positivi per tempo, in coincidenza con la fine della scuola, il Consiglio federale ha dovuto intervenire con tempestività. Il reclutamento degli apprendisti e lÂ’organizzazione dei posti di tirocinio negli uffici richiede un certo tempo. A metà maggio l'Ufficio federale del personale (UFPER) renderà noti i primi posti di tirocinio.

Berna, 30. 04. 2003

    Per ulteriori informazioni:

Ursula Renold, direttrice supplente dellÂ’Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT), tel. 031 323 76 12, ursula.renold@bbt.admin.ch

Helen Stotzer, Comunicazione, Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT), tel. 031 322 83 63, helen.stotzer@bbt.admin.ch

Internet: http://lehre.admin.ch / www.bbt.admin.ch



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: