Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Embargo 17.02.2003/14:30 Il direttore dell’UFFT, Eric Fumeaux inaugura una locomotiva con il logo „Scuola in rete“

      (ots) - Comunicate stampa - 17.02.2003

Il direttore dell’UFFT, Eric Fumeaux inaugura una locomotiva con il logo „Scuola in rete“


      Embargo 17.02.2003/14:30 Lunedì 17 febbraio 2003 il direttore
dell’ufficio federale della formazione professionale e della
tecnologia (UFFT), Eric Fumeaux, ha inaugurato una locomotiva delle
FFS con il logo "Scuola in rete". Questa locomotiva sensibilizzerà
l'opinione pubblica svizzera sull'importanza, in materia di politica
della formazione, del programma d'impulso improntato sul
partenariato "Scuola in rete" per la piazza economica e
intellettuale del nostro Paese. La locomotiva, sponsorizzata dalla
Swisscom, viaggerà per un anno sulla rete ferroviaria potenziando
così il progetto di partenariato "Scuola in rete". Durante
l'inaugurazione alla stazione di Berna, alla presenza del direttore
del Dipartimento dell'istruzione del Canton Berna Mario Annoni e del
CEO della Swisscom Jens Alder, il direttore dell’UFFT, Eric Fumeaux,
ha presentato un primo bilancio degli obiettivi conseguiti
nell'ambito del collegamento in rete delle scuole svizzere. Ha
inoltre sottolineato l'importanza del ruolo della Confederazione dal
profilo politico economico e delle nuove prospettive di scambio
culturale che "Scuola in rete" offre alle regioni linguistiche.

    Il progetto "Partenariato Pubblico Privato – Scuola in rete (PPP- Sir)" lanciato lo scorso anno in tutta la Svizzera, vuol fornire i mezzi al corpo insegnante e agli allievi per integrare nell'insegnamento le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC). A tale scopo le scuole devono essere dotate della necessaria infrastruttura ed i docenti formati in modo tale che possano, in modo sensato e funzionale, inserire nell'insegnamento i mezzi tecnologici ausiliari di tipo pedagogico.

    Il potere pubblico, rappresentato dall'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) e dalla Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE) realizza un programma complementare di formazione di base e continua degli insegnanti delle scuole elementari e delle scuole secondarie di livello I e II. A tale scopo la Confederazione ha accordato un credito di 100 milioni di franchi per un programma di 5 anni. In una prima fase, per un importo di 20 milioni di franchi, sono stati approvati 16 progetti di formazione di base e continua del corpo insegnante.

    I partner economici interessati, cioè Swisscom, Cisco, Apple, IBM, Ascom, Digicomp, Dell e Sun si impegnano - quale controprestazione - a mettere a disposizione a condizioni di favore delle infrastrutture per le scuole. La sola Swisscom ha già provveduto ad allacciare ad Internet 1800 scuole assicurando un funzionamento gratuito per almeno tre anni.

Internet: www.ppp-sin.ch / www.bbt.admin.ch

    Dal 14:30:

http://www.dfe.admin.ch/evd/news/02800/index.html?lang=it

Informazioni: Helen Stotzer, UFFT, Comunicazione, Tel. 031 322 83 63, helen.stotzer@bbt.admin.ch

Beat Hotz-Hart, vicedirettore, UFFT, Strategia & Controlling, Tel.031 322 21 30, beat.hotz@bbt.admin.ch  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: