Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Nuovo segretario generale presso il DFE

      (ots) - Comunicate stampa - 15.01.2003

    Il 1o febbraio 2003 Walter Thurnherr, attualmente segretario generale presso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), raggiungerà il Consigliere federale Joseph Deiss al Dipartimento federale dell'economia (DFE). Egli prenderà il posto di Stefan Aeschimann, il quale lascerà il DFE a fine gennaio 2003. Nato nel 1963, dopo aver concluso gli studi in fisica teorica Walter Thurnherr ha intrapreso la carriera diplomatica nel 1989 e, sempre in quell'anno, è stato impiegato come stagiaire a Berna e a Mosca. Dal 1991 al 1995 ha lavorato presso la Segreteria per la pianificazione della politica esterna, a Berna. A partire dal 1993 ha collaborato con l'ambasciatore Eduard Brunner nella sua funzione di inviato speciale presso il Segretariato Generale delle Nazioni Unite. Nel quadro della presidenza dell'OSCE ha rappresentato la Svizzera in occasione della mediazione del conflitto nel Nagornij- Karabach. Dal 1995 al 1997 Walter Thurnherr ha lavorato presso l'ambasciata svizzera a Mosca. Prima di essere nominato, l'estate scorsa, dal Consigliere federale Joseph Deiss come segretario generale del DFAE, era ambasciatore e capo della Divisione politica VI. In seguito alla ridistribuzione dei Dipartimenti effettuata dal Consiglio federale nello scorso mese di dicembre, che all'inizio dell'anno ha portato Joseph Deiss a capo del Dipartimento federale dell'economia, pure Walter Thurnherr passa al DFE, dove sarà alla testa del Segretariato generale.

    Il segretario generale uscente Stefan Aeschimann, dottore in economia, si appresta a raccogliere nuove sfide professionali. Dal 1999 egli è segretario generale presso il DFE, dove uno dei suoi compiti è stata la presidenza del gruppo di lavoro interdipartimentale creato per fronteggiare la crisi dell'Expo nell'estate 1999. Il nuovo capo del Dipartimento, Consigliere federale Joseph Deiss, ha espresso al 42enne riconoscenza per il suo operato, caratterizzato da lealtà, impegno e competenza. Stefan Aeschimann è stato assunto nel 1992 dal Consigliere federale Adolf Ogi presso l'allora DFTCE (DATEC), in qualità di collaboratore personale. Dal 1996 al 1999, come sostituto del segretario generale, ha svolto la funzione di capo di stato maggiore presso il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport, dove ha avuto un ruolo fondamentale nell'introduzione di Esercito XXI e ha diretto i lavori preparatori in seguito al cosiddetto "caso Nyffenegger". Con il suo team ha pubblicato un'opera importante concernente la politica di neutralità della Svizzera:

http://www.vbs.admin.ch/internet/d/vbs/PUB/Neutral-D/index.htm

Informazioni: Walter Thurnherr, segretario generale DFAE, tel. 031 322 3004

Stefan Aeschimann, segretario generale DFE, tel. 031 322 2009  



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: