Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Avvio della procedura di consultazione relativa all’ordinanza su l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l’indennità per insolvenza (OADI)

(ots) - Nella sua seduta del 29 novembre, il Consiglio federale ha chiesto al Dipartimento federale dell’economia di porre in consultazione il progetto di ordinanza su l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l'indennità per insolvenza (OADI). La revisione della legge su l'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione e l'indennità per insolvenza (LADI) del 22 marzo 2002 rende necessario un adeguamento della relativa ordinanza di applicazione (OADI). L'ampiezza della modifica dell’OADI è piuttosto considerevole poiché concerne circa un centinaio di articoli. Anche se certe disposizioni modificate della LADI hanno richiesto soltanto adeguamenti materiali o formali di minore entità, altre prescrizioni, che introducono un nuovo disciplinamento, esigono invece che precisazioni di una certa importanza vengano inserite nell'OADI. Ciò è in particolare il caso delle seguenti disposizioni: La nuova disposizione relativa al periodo educativo (art. 9b LADI, art. 3b OADI) che istituisce un cambiamento di sistema fondamentale rispetto al vecchio diritto; Il nuovo disciplinamento concernente il computo delle indennità di partenza (art. 11a LADI) di cui si è dovuto definire il campo d'applicazione e regolamentare le ripercussioni dal punto di vista dell'apertura del termine quadro per la riscossione delle prestazioni, del periodo di contribuzione, del guadagno assicurato o degli importi accordati alla LPP (art.10a a 10g OADI); Il disciplinamento concernente l'aumento del numero massimo di indennità giornaliere nei cantoni che registrano un tasso elevato di disoccupazione (art. 27 cpv. 5 LADI, art. 41c OADI). Nel corso dei prossimi giorni la documentazione verrà inviata ai partecipanti alla consultazione, che si concluderà il 3 marzo 2003. Per ulteriori informazioni: Rita Baldegger, seco, responsabile della comunicazione, tel. 031 323 37 90, Dominique Babey, seco, Direzione del lavoro, tel. 031 322 22 73

Ces informations peuvent également vous intéresser: