Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

EVD: Disciplinamento del commercio internazionale dei diamanti greggi

      (ots) - Il 5 novembre 2002, la Svizzera ospiterà a Interlaken una
conferenza ministeriale che intende proporre un sistema
internazionale di certificazione per ostacolare il commercio di
diamanti sfruttato dai ribelli per finanziare diversi conflitti
regionali. La conferenza sarà presieduta dal Ministro sudafricano
dei minerali e dell’energia, signora Phumzile Mlambo-Ngcuka, e dal
Consigliere federale Pascal Couchepin.

    Si tratta in particolare di diamanti greggi che provengono da regioni controllate dai movimenti ribelli, soprattutto in Angola e in Sierra Leone. La loro vendita serve a finanziare le guerre civili in tali regioni. Per combattere questo commercio di diamanti, i principali Paesi che producono e commerciano diamanti greggi hanno elaborato un sistema internazionale di certificazione. Il disciplinamento di tale commercio si prefigge di impedire che i diamanti sfruttati per il finanziamento di conflitti abbiano accesso ai mercati legali.

    Le misure di disciplinamento prevedono che per qualsiasi importazione ed esportazione di diamanti greggi sia obbligatorio allegare un certificato. I Paesi che non partecipano a questo sistema verranno esclusi dal commercio internazionale dei diamanti greggi.

    Il sistema di certificazione è stato elaborato nell'ambito di negoziati informali, meglio noti con il nome di «processo di Kimberley». Si tratta di una procedura avviata in seguito all'appello delle Nazioni Unite di adottare provvedimenti contro il commercio di diamanti utilizzati dai ribelli per il finanziamento dei vari conflitti regionali.

    Il processo di Kimberley comprende sia i principali Paesi che producono e commerciano diamanti greggi che l’industria dei diamanti e le organizzazioni non governative.

    Una conferenza stampa avrà luogo il 5 novembre 2002, alle ore 15, all’albergo Victoria-Jungfrau nella sala «Ruchti» a Interlaken.

Informazioni: Roland Vock, seco, Politica dei controlli all'esportazione e sanzioni, tel. 031 324 07 61 Robin Tickle, Cappo del Servizio della comunicazione DFE, tel. 031 322 20 25



Plus de communiques: Eidg. Volkswirtschaftsdepartement (EVD)

Ces informations peuvent également vous intéresser: