Eidg. Finanz Departement (EFD)

Lotta contro il riciclaggio di denaro: Adeguato l'Accordo in materia di assicurazione tra la Svizzera e il Liechtenstein

      Berna (ots) - 19 dic 2003 (DFF) L'Accordo del 19 dicembre 1996 tra
la Confederazione Svizzera e il Principato del Liechtenstein
concernente l'assicurazione diretta è stato adeguato. L'attività di
sorveglianza in merito all'applicazione delle misure di lotta contro
il riciclaggio di denaro da parte degli assicuratori è ripartita tra
i due Paesi. Il diritto applicabile è stato definito. Il Consiglio
federale ha approvato le modifiche decise dalla competente
Commissione mista.

    L'Accordo tra la Confederazione Svizzera e il Principato del Liechtenstein concernente l'assicurazione diretta è stato concluso nel 1996, allo scopo di attuare la libera prestazione dei servizi e la sorveglianza secondo il principio del Paese della sede sociale. I due Paesi hanno approvato quasi nello stesso periodo disposizioni nazionali inerenti alla lotta contro il riciclaggio di denaro, che hanno reso necessari adeguamenti e precisazioni per quanto concerne le competenze relative alla sorveglianza e il diritto applicabile.

    In materia di lotta contro il riciclaggio di denaro, il concetto di sorveglianza secondo il principio del Paese della sede sociale resta valido per le attività fornite nell'ambito della libera prestazione dei servizi, in conformità altresì alla prassi dei contratti sull'assicurazione vita stipulati tra la Svizzera e il Liechtenstein. Inoltre, per questo genere di attività si applica il diritto in vigore nel Paese della sede sociale, con un'unica eccezione: le società svizzere di assicurazione effettuano il controllo dell'identità secondo il diritto svizzero, nel rispetto però dei valori limite stabiliti dalla legislazione vigente nel Liechtenstein. Ad esempio, la società svizzera di assicurazione controlla l'identità del contraente domiciliato nel Liechtenstein se questi paga un premio unico superiore a 4000 franchi. Secondo il diritto svizzero, il controllo è effettuato solo a partire da un premio unico di 25‘000 franchi. Questa eccezione dovrebbe evitare che si determinino distorsioni della concorrenza sul mercato delle assicurazioni vita del Principato del Liechtenstein.

Informazioni: Valérie Staehli, tel. 031 322 76 86 oppure 022 320 08 73

Dipartimento federale delle finanze DFF Comunicazione CH-3003 Berna http://www.dff.admin.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: